Attenzione al portafoglio, i carabinieri lanciano l’allarme: ecco la verità

E’ allerta, il portafoglio potrebbe nascondere un’amara verità. E’ il momento di conoscere quanto appurato dai Carabinieri durante un recente sequestro.

I Carabinieri hanno individuato un gran numero di monete da 2 euro contraffate. L’attenzione deve rimanere alta per non rischiare di perdere molti soldi.

portafoglio monete 2 euro
Pixabay

Nel corso di un indagine a Prato, in Toscana, i Carabinieri hanno sequestrato ad un pregiudicato 45enne stupefacenti e monete false. Nello specifico, sono state trovate numerose monete da 2 euro false confermando un giro di contraffazione ormai riconosciuto da qualche anno. Controlliamo tutti, dunque, il portafoglio perché potremmo avere soldi contraffatti e non saperlo. E’ priorità saper riconoscere le monete false per non rischiare di riceverne molte di resto e perdere, così, tanti soldi.

La truffa dei 50 euro è tornata: come funziona e cosa fare per evitarla

Nel portafoglio ci sono monete false? Come capirlo

Sebbene la somma di due euro possa risultare irrisoria ricordiamo che due euro falsi oggi più due domani e così via potrebbero portare a delle perdite di denaro rilevanti. Perché ciò non accada è bene saper riconoscere il vero dal falso pur non essendo esperti del settore. In effetti, riconoscere la contraffazione non è complicato. Occorrerà semplicemente munirsi di una piccola calamita e portarla sempre con sé.

Le monete delle celebrità: occhio ad alcune valutazioni, valgono milioni

La spiegazione data dai Carabinieri riguarda le caratteristiche intrinseche delle monete da 1 e 2 euro. Nello specifico, essendo bimetalliche e dotate di una parte interna magnetica e una esterna non magnetica se autentiche attrarranno la calamita unicamente dal una parte. I falsari non sono in grado di riprodurre il magnetismo della parte interna e questo rende il compito dei cittadini e dei commercianti più semplice. Identificare la contraffazione, dunque, è possibile e facilmente realizzabile. Basta tenere nel portafoglio una piccola calamita ed utilizzarla con le monete.

Altri dettagli da conoscere

L’assenza del magnetismo non consente di utilizzare monete contraffatte nei distributori automatici mentre è possibile ricevere false monete di resto nei tabaccai, nei supermercati oppure in autogrill. Non tutti gli esercenti possono essere considerati onesti come dimostra la storia passata di sequestri di monete contraffatte. Soprattutto durante il periodo estivo si nota un gran giro di soldi falsi. Basti pensare al resto per l’acquisto dei gelati, bevande rinfrescanti o granite e al guadagno che si potrebbe ottenere da commerciante con l’erogazione di monete false piuttosto che vere. I Carabinieri hanno più volte reso noto arresti e sequestri legati proprio a questo giro illegale di monete da 2 euro contraffatte. In conclusione, oltre a cercare nel portafoglio possibile monete rare che potrebbero far guadagnare inaspettatamente interessanti somme di denaro, è bene controllare l’autenticità delle monete stesse.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base