Bancomat, cosa fare se lo sportello automatico trattiene la carta? La soluzione che non ti aspetti

Cosa fare se lo sportello automatico trattiene il bancomat? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Il denaro non è sinonimo di felicità ma si rivela essere senz’ombra di dubbio utile in diverse circostanze. Basti pensare a tutte le volte in cui decidiamo di acquistare beni o servizi di nostro interesse.

sportello bancomat
Foto © AdobeStock

Alimentazione, abbigliamento, bollette di acqua, luce e gas, oppure semplicemente prendere un caffè al bar in compagnia di amici, colleghi o parenti. Sono davvero tante, in effetti, le volte in cui ci ritroviamo a dover sborsare del denaro. Proprio in tale ambito, pertanto, a rivestire un ruolo particolarmente importante sono i vari strumenti di pagamento.

Tra questi si annovera il bancomat che permette di ottenere i soldi in contante dal conto corrente in modo facile e veloce. Allo stesso tempo si invita a prestare attenzione a possibili inconvenienti, come ad esempio quello di vedere la propria carta trattenuta dallo sportello automatico. Una situazione indubbiamente poco piacevole, con molti che si chiedono pertanto come fare per risolvere tale situazione. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Bancomat, “Prelievo non disponibile”: che cosa sta succedendo

Bancomat, cosa fare se lo sportello automatico trattiene la carta? Ecco cosa c’è da sapere

Nel corso degli ultimi anni si è registrata una crescita degli strumenti di pagamento elettronici, che sembra destinata a non arrestarsi. Anzi, si fa sempre più largo l’ipotesi di dover dire a breve addio all’utilizzo del contante e ai prelievi da conto corrente. Proprio soffermandosi sui prelievi da conto corrente non possiamo non annoverare il bancomat che si rivela essere uno dei mezzi di pagamento più diffusi e utilizzati.

Allo stesso tempo, come già detto, si invita a prestare attenzione a possibili inconvenienti, come ad esempio quello di vedere la propria carta trattenuta dallo sportello automatico. Una situazione indubbiamente poco piacevole, che può verificarsi per vari motivi.

Nella maggior parte dei casi, infatti, lo sportello blocca la carta in seguito a degli errori abbastanza comuni, come ad esempio il mancato ritiro della carta entro 30 secondi oppure perché si è sbagliato a digitare più volte il Pin. Da non trascurare, poi, eventuali malfunzionamenti della macchina o, nelle peggiori delle ipotesi, che qualche malintenzionato abbia manomesso l’apparecchio.

Bancomat trattenuto dallo sportello automatico: ecco come comportarsi

A prescindere dal motivo per cui lo sportello abbia trattenuto la carta, l’importante è restare tranquilli e intervenire al più presto per risolvere la situazione. Ma come fare? Ebbene, innanzitutto si consiglia di verificare se la banca è aperta.

In questo caso, infatti, non bisogna fare altro che recarsi allo sportello e spiegare quanto successo. Il personale, quindi, potrà intervenire tempestivamente e risolvere la situazione. Cosa fare se invece l’istituto è chiuso oppure non si tratta della banca presso la quale si ha il proprio conto?

Conto corrente, quanti soldi è possibile tenere sul conto senza rischi: cosa c’è da sapere

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ebbene, in questo caso bisogna telefonare al numero di assistenza per le emergenze carte di riferimento, attivo 24 ore su 24, e denunciare quanto accaduto. Nel dubbio, inoltre, si consiglia sempre di controllare i movimenti sul conto corrente, in modo tale da verificare che non siano state effettuate delle transazioni non autorizzate.