Bolletta del gas: come abbattere i costi e spazzare via i rincari in un solo colpo

Cosa bisogna fare per gestire al meglio i propri consumi ed evitare che la bolletta del gas lieviti in maniera vertiginosa

Una serie di accorgimenti che possiamo compiere in piena autonomia possono aiutarci a perseguire la tanto sospirata strada del risparmio.

Bolletta del gas
Fonte Adobe Stock

I rincari sulle bollette di luce e gas stanno tenendo in apprensione i cittadini italiani negli ultimi mesi. In una fase in cui la pandemia ha avuto delle forti ripercussioni sull’economia nazionale, trovarsi a far fronte con questi improvvisi aumenti non è propriamente il massimo.

A ciò bisogna aggiungere che nel periodo invernale per via dei riscaldamenti, gli importi finali delle bollette sono notoriamente più elevati. Nell’attesa che i gestori procedano con delle campagne al ribasso, non si può fare altro che provare a ridurre i consumi con dei semplici ed efficaci metodi “fai da te”.

Bolletta del gas non pagata: quanto tempo passa prima di perdere il servizio

Bolletta del gas: i tre passaggi da seguire per abbattere i costi

Il consiglio utile è quello di effettuare una buona manutenzione agli impianti di riscaldamento, assicurandosi che i tubi dell’acqua non siano troppo vecchi. Le piccole infiltrazioni nascoste nelle pareti possono essere deleterie per quanto concerne i consumi di gas.

Stesso dicasi per caldaie e termosifoni che andrebbero controllati almeno una volta all’anno, così come previsto dalla normativa inerente la questione. Verificare la temperatura in entrambi i casi (sui termosifoni potrebbe essere utile il montaggio di valvole termostatiche) può aiutarci a tenere caldo l’ambiente (quando occorre) e al contempo capire quando si sta “sforando”.

Un altro elemento importante è la modernità degli infissi. E qui qualcuno potrebbe stranirsi. Qual è la correlazione tra questo aspetto e i consumi in bolletta? Semplice, quelli un po’ più datati favoriscono gli spifferi d’aria e di conseguenza il dispendio di calore necessario per garantire la giusta temperatura dell’ambiente casalingo.

Bolletta dell’acqua, quanto si paga nel 2022? Le cifre che non ti aspetti

Da non sottovalutare dei piccoli accorgimenti che alla lunga possono risultare determinanti, come ad esempio mantenere le stanze ad una temperatura costante, coprire i termosifoni con indumenti bagnati e favorire il ricambio d’aria.