Farina, qual è la migliore? Ce lo dice un’indagine: ottima qualità a prezzo bassissimo

L’indagine dell’associazione di consumatori italiana, che ha redatto una classifica per la miglior farina da comprare.

La prima cosa che cerchiamo quando facciamo la spesa, è ovviamente la qualità. La prima cosa a non dover mancare anche prima dei prezzi possibilmente convenienti. E per questo, spesso cerchiamo dei suggerimenti, proprio nel web. Sapevate intanto, che al supermercato non troverete più questi prodotti?

Farina (Pixabay)
Farina (Pixabay)

Infatti, a meno che non siamo già bravi a riconoscere la miglior qualità prezzo a seconda delle etichette, è sempre bene fidarsi di chi valuta il tutto, praticamente anche per noi come i test che troviamo. Da poco, Altroconsumo si è occupata di andare a ricercare quale potesse essere la farina migliore per i consumatori.

Drinks più venduti al mondo: un italiano batte tutti

La farina da comprare, secondo un’indagine

Quindi, l’associazione di consumatori italiana che ha già redatto la lista dei migliori tre supermercati presenti nel Paese, ha esaminato diversi prodotti dello stesso settore, per marchi di produzione di farina. E capiamo, se volessimo farci delle belle pizze in casa o magari preparare un dolce, quale farina bisognerà usare per non restare delusi.

Sarà tra l’altro un sollievo, per i collezionisti di prezzi, sapere che quella che secondo l’autorevole società di ricerca, non è una farina che costa molto. Ovviamente, il nostro principale intento, quando ne compriamo una busta, è per usarla in cucina, ma per esempio questo ingrediente fondamentale può essere anche usato per sostituire la carta da forno, nella preparazione di talune ricette.

Pellet: come riconoscerne la qualità ed evitare di rovinare la stufa

Ma badiamo al sodo. Chi ha scelto Altroconsumo come farina da premiare? La farina di grano tenero ‘0’ manitoba, che troveremmo alla Coop. Come dicevamo, anche il prezzo conviene, ma questo è solo un caso. Un chilo, si vende ad oggi a 0,99 euro. Questo però non è un fattore preso in considerazione, quindi fidiamoci della qualità, in quanto sono stati considerati fattori come proteine, resa in lavorazione e nel prodotto cotto. A meno di un euro potremo quindi avere un buon prodotto, ma se preferissimo altro, i consigli vanno anche sulla Caputo pizzeria farina di grano tenero tipo ’00’. Le altre due consigliate sono: Almaverde bio farina biologica di grano tenero ‘0’, e Conad verso natura bio e farina di grano tenero tipo ’00’.