Cellulare, occhio all’sms, non è una truffa: ecco cosa sta succedendo

Attenti ad un sms che in molti stanno ricevendo in questi in questi giorni, in quanto non si tratta di una truffa, bensì di una concreta realtà. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa sta succedendo.

sms attenzione
Foto © AdobeStock

A partire dagli smartphone fino ad arrivare al computer, sono davvero tanti i dispositivi a nostra disposizione, grazie ai quali poter comunicare in qualsiasi momento con amici e parenti, anche fisicamente molto distanti da noi, in modo estremamente facile e veloce. Allo stesso tempo, purtroppo, i vari servizi si rivelano essere spesso anche terreno fertile per alcuni malintenzionati che cercano di organizzare delle trappole ad hoc, grazie alle quali far cadere il malcapitato di turno.

Proprio per questo motivo si invita sempre a stare attenti, onde evitare spiacevoli inconvenienti. Dall’altro, fortunatamente, è bene sottolineare che non tutti i messaggi si rivelano essere dei tentativi di truffa. Ne è un chiaro esempio un sms che in molti stanno ricevendo in questi giorni sul proprio cellulare, che si rivela essere una concreta realtà. Ma cosa sta succedendo? Entriamo quindi nei dettagli e vediamo tutto quello che c’è da sapere in merito.

Reddito di cittadinanza e falsi invalidi, occhio ai furbetti: rubati 15 miliardi in due anni

Cellulare, occhio all’sms, non è una truffa: tutto quello che c’è da sapere

Ogni giorno, purtroppo, sono tanti i tentativi di truffa a cui bisogna prestare la massima attenzione. Non stupisce, quindi, che molti abbiano accolto con sospetto un sms che sta circolando in questi giorni, tanto da chiedersi  se sia vero oppure un tentativo di truffa. Ebbene, come già detto, non è una truffa, bensì un messaggio che, effettivamente, i vari operatori stanno provvedendo ad inviare ai propri clienti. Ma di cosa si tratta?

Ebbene, Vodafone prima e Tim poi, hanno reso noto di aver dato il via alle procedure per la progressiva dismissione della connettività 3G. Proprio nel corso del 2022, infatti, verrà ultimato lo Switch Off del 3G. Questo vuol dire che il nostro Paese dirà addio alla rete 3G, con molti che si ritroveranno a dover fare i conti con le relative conseguenze.

Cellulare, addio alla rete 3G: l’operatore avvisa gli utenti tramite sms

In particolare in molti, in seguito al cambio rete, rischiano di non poter più navigare su internet, così come nemmeno poter effettuare o ricevere telefonate. Un cambiamento che non può passare di certo inosservato, tanto da portare le varie compagnie telefoniche ad informare i propri clienti anche attraverso degli sms.

A breve, infatti, ricordiamo, la tecnologia 3G non sarà più adeguata e per questo TIM, ad esempio, invita i propri clienti a recarsi presso un punto TIM in modo tale da far controllare il proprio dispositivo ad un operatore.

Spid Poste Italiane a pagamento, ma attenzione: gratis è possibile, come fare

Nel caso in cui si dovesse rivelare necessario sostituire il proprio dispositivo o la SIM, quindi, sarà possibile valutare assieme la soluzione più adatta alle proprie esigenze. Ovviamente lo spegnimento del 3G non riguarderà solo TIM, ma anche gli altri operatori. Per questo motivo è bene attivarsi al più presto, al fine di evitare possibili inconvenienti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base