Guida alla PostePay Evolution, la carta con IBAN: cos’è e come richiederla online

La PostePay Evolution è una carta di credito prepagata dotata di IBAN che Poste Italiane ha ideato per rivoluzionare i pagamenti. Scopriamo le caratteristiche della carta-conto e come richiederla.

postepay evolution con IBAN
Web

Poste Italiane è un’azienda solida che cerca di soddisfare i clienti restando al passo con i tempi e proponendo prodotti innovativi. I cittadini possono richiedere prestiti, investire i risparmi, aprire conti e ottenere carte prepagate. Inoltre, possono avanzare richiesta dello SPID in pochi passaggi oppure ottenere il digitale terrestre gratuitamente direttamente a casa. Tanti servizi, dunque, ma oggi ci soffermeremo su una proposta in particolare, la carta prepagata PostePay Evolution dotata di IBAN.

Da chi conviene il prestito? Banca, Poste, finanziaria: i pro e i contro

PostePay Evolution, la carta con IBAN

PostePay Evolution è la carta prepagata dotata di IBAN che consente l’accredito dello stipendio o della pensione, permette di disporre o effettuare bonifici e di pagare contactless oppure telematicamente. Un’unica App consente di controllare i movimenti, visionare il saldo, pagare i bollettini scattando una fotografia e scambiare denaro attraverso il servizio p2p. Inoltre, PostePay Evolution consente di pagare la sosta sulle strisce blu, di acquistare i biglietti di bus e metropolitana, di fare rifornimento e gestire gli addebito SEPA.

Cashback di Poste Italiane: chi sono i fortunati destinatari?

Tra i tanti servizi citiamo Apple Pay, per pagare contactless semplicemente avvicinando lo smartphone Apple o Android al POS. Come non sottolineare, poi, la possibilità di prelevare denaro in modo gratuito presso gli sportelli ATM Postamat oppure di pagare con i circuiti Mastercard in tutto il mondo. Una vera rivoluzione per una prepagata, dunque, ma come si può richiedere?

Come richiedere la carta prepagata rivoluzionaria

La richiesta della PostePay Evolution avviene presso un Ufficio Postale. Occorrerà portare con sé un documento di riconoscimento in corso di validità e il codice fiscale. L’operatore di Poste Italiane consegnerà un modulo che dovrà essere accuratamente compilato e chiederà altre semplici informazioni. In poco tempo la procedura terminerà e si potrà avere la carta prepagata pronta all’uso. Il costo annuale è di 12 euro ma occorre considerare l’importo di apertura calcolando, dunque, una somma iniziale di 20 euro per potere attivare la PostePay Evolution con IBAN.

L’alternativa all’Ufficio Postale è la procedura telematica da svolgere accedendo al portale di Poste Italiane oppure all’app PostePay. Sarà necessario compilare e firmare i contratti telematicamente, pagare per poi effettuare il riconoscimento. Al termine dell’iter si riceverà la carta al proprio domicilio.