Poste Italiane prevede il cashback per i soggetti Business sotto forma di rimborso su una piccola percentuale delle spese effettuate.

cashback Poste Italiane
Adobe Stock

La Legge di Bilancio 2022 ha eliminato il cashback di Stato ma ciò non significa che si debba rinunciare all’idea di ottenere piccoli rimborsi sulle spese effettuate. Diverse compagnie private, infatti, hanno attivato programmi del tutto simili a quello che ha caratterizzato il 2021. Tra le aziende citiamo Poste Italiane, rinomata per i servizi completi e per gli svariati prodotti offerti ai suoi clienti. In tema cashback, Poste Italiane ha lanciato una interessante iniziativa riservata a categorie specifiche di persone. Scopriamo quali e come partecipare.

Spid Poste, niente paura se non funziona: come fare per risolvere ogni anomalia

Poste Italiane e il Cashback Business

CashBack Business è l’iniziativa di PostePay che consente di ottenere un rimborso sugli acquisti effettuati presso punti vendita fisici e online. Condizione necessaria è effettuare il pagamento con una carta PostePay Evolution Business oppure con una carta di debito PostePay Business.

PostePay, l’imbarazzo della scelta: ecco quale carta conviene di più

La partecipazione al programma è automatica, non necessita di richieste di attivazione e non esclude la partecipazione ad altre iniziative PostePay con riferimento al cashback. In più, la partecipazione è gratuita e gli acquisti potranno essere effettuati sia presso esercenti italiani che esteri. All’interno della lista movimenti della propria carta sarà possibile visualizzare i rimborsi per verificare l’esattezza delle transizioni.

Altri dettagli del programma

Poste Italiane ha stabilito che il titolare della PostePay che effettuerà gli acquisti pagando con la carta potrà ricevere lo 0,50% dell’importo speso. La percentuale scende allo 0,01% per importi inferiori a 1,99 euro. Il cashback verrà accreditato sull’importo effettivamente addebitato e non su un eventuale storno successivo.

L’accredito è automatico e avverrà una volta accumulati 5 euro oppure alla fine di un trimestre pur non avendo raggiunto la quota limite.

Cashback Poste Italiane, una seconda opportunità

Ricordiamo che dallo scorso 1° ottobre e fino al 31 marzo 2022 si potrà partecipare al programma PostePay Cashback con Poste Italiane. Il titolare della carta riceverà 1 euro per ogni transazione effettuata con codice PostePay. L’importo minimo di spesa è di dieci euro per un massimo di cashback di 10 euro al giorno. Il pagamento tramite codice PostePay è connesso all’utilizzo dell’apposita app che servirà per inquadrare il QR-Code del negozio aderente all’iniziativa ed ottenere, così, il rimborso di 1 euro.