Bollo auto: quali sono le tre categorie esenti dal pagamento della tassa

Alcuni cittadini sono esonerati dal pagamento del bollo auto. Vediamo quali sono e per quali morivi non devono corrispondere il tributo

Bollo auto
Fonte Adobe Stock

Il bollo auto almeno per un po’ di tempo era sparito dalle vite degli italiani, ma passata la fase più critica delle restrizioni anti-covid è tornato nuovamente in auge.

Una notizia che di certo non piace a nessuno, ma con la quale bisogna fare nuovamente i conti. Ad onor del vero però, non riguarda propriamente tutti i cittadini. Esistono casi in cui si è esenti dal pagamento del tributo. Analizziamoli nel dettaglio.

Bollo auto, sconti ed esenzioni nel 2022: come assicurarsi un gradito risparmio

Bollo auto: le categorie esentate dal pagamento

Partiamo dal presupposto che si tratta di una tassa gestita dalle Regioni, ad eccezione della Sardegna e del Friuli Venezia Giulia per le quali entra in gioco l’Agenzia delle Entrate.

Il termine ultimo per il pagamento del bollo auto è fissato all’ultimo giorno del mese successivo a quello di immatricolazione del veicolo. Vediamo però chi pur essendo proprietario di una vettura non deve saldare corrispondere questa “scomoda” tassa:

  • disabili con auto a carico o un familiare del quale egli è a carico,
  • proprietari di auto storiche con più di 30 anni. In questo caso va pagata una tassa di circolazione nel caso l’automobile sia immessa in strade pubbliche. L’importo varia in base alla regione di appartenenza e oscilla tra i 25,82 e i 31,24 euro,
  • possessori di auto elettriche per i primi cinque anni a partire dalla data di immatricolazione. Per i successivi è previsto un contributo pari ad un quarto di quello previsto per i veicoli a benzina o a diesel.

Bollo auto, a quanto ammonta l’importo da pagare? Ecco come saperlo

In tutti gli altri casi non ci sono escamotage che tengono, il bollo auto va assolutamente versato, onde evitare di andare in contro a sanzioni pecuniarie che nel tempo possono rivelarsi piuttosto pesanti.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per effetto di ciò è sempre bene essere informati sulla propria situazione a riguardo, anche perché ogni Regione ha una normativa diversa in tal senso. Insomma il bollo tornato e solo le tre categorie di cui sopra possono evitarlo.