Forte scossa di terremoto, Milano trema! La gente è in strada

Una scossa di terremoto è stata avvertita pochi minuti fa in zona. Panico tra i cittadini subito scesi in strada.

Una fortissima scossa di terremoto è stata avvertita con chiarezza dai cittadini. Il tutto è stato registrato nella provincia bergamasca ma con chiare ripercussioni sull’area milanese dove il sisma è stato chiaramente percepito dagli abitanti delle varie località che terrorizzati si sono riversati in strada in alcuni luoghi, presi dal panico. In questo periodo certo nessuno poteva immaginare uno scenario simile, una simile situazione proprio a ridosso delle festività natalizie. Terrore tra la gente che pensato di vivere scene magari ascoltate dai racconti altrui o viste in tv.

Non si avvertono per ora danni e criticità. A Milano e non solo il terremoto però è stato avvertito da tutta la popolazione, tanto che ad un certo punto le linee del pronto intervento per chiedere informazioni in merito erano completamente intasato. Non si ha notizia al momento di danni o problematiche di alcun tipo in città. Anche l’area circostante è stata interessata dal sisma che ha di certo portato tantissime persone in strada prese dal panico, dal non sapere cosa in effetti stesse accadendo in quel preciso momento.

Forte scossa di terremoto, Milano trema! Magitudo e localizzazione del sisma

Terremoto Milano

Un terremoto di magnitudo ML 4.4 è avvenuto nella zona: 2 km E Bonate Sotto (BG), il

  • 18-12-2021 10:34:47 (UTC) 38 minuti, 30 secondi fa
  • 18-12-2021 11:34:47 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 45.6759.586 ad una profondità di 26 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Comuni confinanti con Bonate di Sotto (BG)

Comuni confinanti (o di prima corona)distanzapopolazione
Bonate Sopra1,7 km10.087
Madone2,1 km3.978
Chignolo d’Isola2,4 km3.386
Filago3,4 km3.120
Dalmine4,1 km23.346
Treviolo4,2 km10.730

 

LEGGI ANCHE >>> Terremoto Amatrice: dove sono finiti i soldi che abbiamo donato al centro Italia

Il terrore in ogni caso è penetrato tra i cittadini con scene di vero e proprio panico. Tutti hanno avvertito la scossa con assoluta certezza di sapere cosa si stesse vivendo. I social sono stati invasi da messaggi, da richieste di rassicurazioni circa lo stato di salute di parenti e amici. Parte della Lombardia, insomma, proprio a ridosso del Natale ha vissuto pochi istanti di intenso terrore. Per fortuna nessun danno e nessuna vittima ne feriti sono stati per ora ufficializzati dalle forze dell’ordine. La situazione appare tranquilla.

Il sabato pre natalizio milanese è iniziato nel peggiore dei modi insomma. Ma per fortuna, al momento tutto sembra essere tornato alla normalità. I cittadini possono tirare un sospiro di sollievo.