Panettoni e pandori: ecco perché conviene comprare quelli “non griffati”

Il costo di panettoni e pandori è aumentato in maniera piuttosto considerevole. Conviene acquistare quelli non riconducibili a grandi marchi? La spiegazione è sorprendente

Panettoni e Pandori
Fonte Adobe Stock

A prescindere da quale si faccia parte, quest’anno acquistare il panettone o il pandoro è decisamente più oneroso. Ragion per cui bisogna trovare una valida alternativa per non rinunciare ai due dolci tipici della tradizione natalizia italiana. 

In primis si può cercare di risparmiare sui regali per amici e parenti. Esistono tante ottime idee low cost che possono consentire di avere più fondi a disposizione per pensare ai piaceri della tavola.

Panettoni e pandori: per quale motivo è meglio comprare quelli col marchio dei supermercati

A prescindere da ciò, un altro aspetto fondamentale è la scelta della tipologia di panettone o pandoro. Spesso e volentieri per meri motivi di fama acquistiamo solo prodotti di marche rinomate e affermate in questo ambito, senza però pensare ad un aspetto molto importante.

Fondamentalmente le ricette di queste due pietanze sono piuttosto standardizzate, ragion per cui tra un panettone di un marchio importante e uno con la griffa di un supermercato non esiste una differenza abissale.

Ciò che cambia e anche molto è il prezzo. Il divario che intercorre tra un panettone o pandoro prodotto da aziende leader nel settore e uno di sottomarca va dai 3 ai 5 euro. Un gap di non poco conto, considerando che solitamente se ne acquistano diversi. Alcuni sono destinati al consumo personale, altri invece vengono regalati ai propri affetti.

Un’ipotesi avvalorata dal fatto che la realizzazione di questi dolci che presentano i marchi dei supermercati, è ad opera dei grandi produttori. Ad esempio Maina produce i pandori per Coop, Conad, Esselunga e Crai, Paluani quelli Carrefour, Bauli produce per Lidl e Dal Colle per Penny Market.

LEGGI ANCHE >>> Panettoni e pandori, niente si salva dai rincari: ecco l’aumento per Natale 2021

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Passando ai panettoni Maina si occupa di quelli Coop, Esselunga, Unes, Iper, Bennet e Crai, Paluani produce per Conad, Motta per Lidl mentre Il Vecchio Forno rifornisce Aldi e Penny Market. Ma non finisce qui. Vergani produce panettoni premium per Carrefour e Conad, venduti rispettivamente con i marchi Terre d’Italia e Sapori e Dintorni.