Gratta e vinci, la fortuna stavolta non sbaglia indirizzo: in paese è festa grande

Le storie legate alle vincite al gioco, spesso emozionano più del dovuto. E’ quello che c’è dietro a parlare, forse più di tutto.

Gratta e vinci camionista
Foto © AdobeStock

Cosa succede quando la fortuna sceglie di andare li dove è più richiesta? Cosa succede quando in paese, o in una località qualunque, di qualsiasi tipo, un po’tutto sanno, si rendono conto insomma che quella volta, proprio in quella occasione, la fortuna ha preso la giusta direzione, ha imbeccato la giusta strada, senza trovare chiaramente nessun ostacolo. La storia che stiamo per raccontare dimostra invece che in certi casi la fortuna sa bene dove andare, a chi rivolgersi, quale strada prendere insomma per poter dire compiutala propria missione.

La storia che arriva da Casarsa, in provincia di Pordenone, racconta proprio ciò che in precedenza abbiamo solamente accennato. Bar della stazione, un tipico luogo frequentato di fatto da chiunque, dove storie ed esperienze di vita diventano tutt’uno con l’attesa del treno giusto, quello che condurrà i protagonisti di certe storie chissà dove. Li il titolare, Ermes Franzon, assiste a qualcosa di veramente unico, la fortuna che si indirizza da sola, li dove è forse più richiesta, li dove c’è bisogno di lei, dove ad ogni costo qualcosa di bello deve pur accadere.

Gratta e vinci, la fortuna stavolta non sbaglia indirizzo: 70mila euro per continuare a vivere

Ermes Franzon, non sta nella pelle quando racconta ciò che ha visto bene, con i suoi occhi. Un 34enne del posto, una moglie due figli e nessun lavoro, problemi di salute in passato ed una situazione generale molto delicata. La fortuna in quei casi potrebbe intervenire, forte delle sue doti ben note a tutti. “Quando gli ho detto che aveva vinto veramente 70mila euro ha sorriso, è rimasto composto“. Pochi euro investiti, in un biglietto Gratta e vinci e quella ruota, fermatasi chissà dove che ha di colpo di ripreso a girare, come per magia.

LEGGI ANCHE >>> Vincita pazzesca al Gratta e vinci ma arrivano le tasse: ecco quanto gli resta

In paese la voce è subito circolata e la felicità per la vicenda che ha riguardato il 34enne vincitore di ben 70mila euro, ha letteralmente invaso di gioia e soddisfazione le vie di Casarsa. In molti conoscevano la situazione dell’uomo, della sua famiglia e tutti hanno gioito della sua gioia, silenziosa, quasi impercettibile. Alcune storie hanno bisogno di essere raccontate, anche e soprattutto per rendere tutti consapevoli del fatto che a volte il lieto fine può arrivare davvero, in ogni caso, in tutte le situazioni possibili e immaginabili.

Franzon, il titolare del bar della stazione di Casarsa, parla poi della fortuna: “Ci ha visto giusto, la vincita è andata a un ragazzo umile che vive in città da ormai un anno”. Il commento è figlio di tutto ciò che in paese si potesse sapere circa la vita di quell’uomo, della sua storia e della sfortuna, che in un certo senso sembrava accanirsi sulla sua vita, sulla sua famiglia. Poi d’improvviso questo colpo ad effetto, 70mila euro al Gratta e vinci, conquistati in pochi secondi, e di colpo tutto lo scenario prontamente rivoluzionato. La fortuna sa farne di miracoli, e questo è uno di quelli, proprio in prossimità della feste natalizie, tutto molto significativo, insomma.