Amazon introduce la modalità di pagamento in contanti per coinvolgere negli acquisti chi non possiede una carta di credito utilizzabile online.

Amazon pagamenti
Adobe Stock

Amazon tiene conto delle esigenze dei suoi clienti e ha pensato di raggiungere una platea ancora più ampia di destinatari. L’azienda vuole permettere di effettuare acquisti sul sito e-commerce non solo alle persone che possiedono prepagate oppure carte di credito abilitate al pagamento online ma anche a chi vuole utilizzare i contanti. Una vera e propria rivoluzione in un mondo che si sta conformando sempre di più ai dettami della tecnologia. Una controtendenza che, però, raggiungerà tantissimi nuovi clienti. Con pochi click si procederà all’acquisto e il pagamento potrà essere effettuato in un punto Western Union.

Pagamento in contanti su Amazon, occasione imperdibile

Amazon ha già inserito tra le modalità di pagamento approvate la possibilità di pagare in contanti recandosi presso un punto Western Union. Di per sé questa è una gran bella notizia ma aggiungiamo un ulteriore motivo di soddisfazione. Non sono previsti costi aggiuntivi scegliendo l’opzione di acquisto in contanti. La procedura da seguire è molto semplice. Si accede al sito e-commerce, si sceglie il prodotto da acquistare, lo si aggiunge al carrello e si seleziona come modalità di pagamento “Paga in contanti nel punto vendita più vicino”.

Il cliente riceverà un codice tramite e-mail da presentare nel momento in cui ci si recherà al punto Western Union. E’ fondamentale sapere che il pagamento in contanti dovrà avvenire entro 48 ore dall’acquisto. Una volta espletato il versamento, l’ordine potrà partire. La possibilità di tracciamento rimane la stessa per gli altri metodi di pagamento così come gli altri servizi legati all’acquisto. Unica differenza riguarda il reso. Avverrà, infatti, tramite Buono Regalo caricato sul proprio account Amazon.

Come trovare un punto Western Union

Ad oggi, sono più di 4 mila i punti Western Union che hanno accettato l’idea di far pagare in contanti gli acquisti su Amazon. La ricerca del punto vendita più vicino alla propria posizione può avviarsi direttamente sul portale del sito e-commerce. L’azienda ha creato un’apposita pagina in cui inserendo il CAP si potrà risalire alla sede di proprio interesse. La scelta del punto in cui recarsi può essere compiuta subito al momento dell’ordine oppure entro le 48 ore dall’acquisto.

Leggi anche >>> Acquisti online: come pagare senza carta di credito o di debito, anche a rate

Il pagamento in contanti riguarda tutti gli acquisti?

Una notizia meno bella per gli utenti è la possibilità che il pagamento in contanti non sia possibile per il prodotto da comprare. Le promozioni a tempo, le offerte lampo, i Buoni Regalo, la modalità One click non rientrano nella rivoluzione di Amazon. Allo stesso modo non sarà possibile pagare in contanti prodotti digitali – eBook o MP3 ad esempio – e l’abbonamento ad Amazon Prime.