Bruno Vespa e i suoi guadagni stellari sono stati protagonisti di un servizio di Striscia la Notizia. La notizia ha destato parecchio scalpore dato le cifre da capogiro.

Bruno Vespa guadagni stellari
Web

Il tg satirico non risparmia nessuno, nel mirino degli inviati è caduto Bruno Vespa. Il noto conduttore televisivo, giornalista, autore e saggista è un collaboratore della Tv di Stato e per questo i suoi guadagni sono stati esaminati da Striscia la Notizia. Pinuccio, inviato famoso per Rai Scoglio24, ha ripreso una interrogazione parlamentare in cui dal tema della discussione si evincono gli introiti di Bruno Vespa. La cifra è da capogiro.

Bruno Vespa e i guadagni stellari

Bruno Vespa come collaboratore esterno della TV di Stato guadagna 1 milione e 200 mila euro a cui si aggiungono i 400 mila euro che Rai Cinema sborsa per il ruolo di risorsa artistica. Il documento originale nel quale spunta il nome di Vespa nell’interrogazione parlamentale è nelle mani di Pinuccio. Negli atti presenti sul portale del Senato, invece, non appare più il riferimento ai guadagni stellari del conduttore. Non è più possibile leggere, così, il commento originario dal testo “è bene ricordare che per aggirare il tetto agli stipendi pubblici, che prevede un compenso annuo massimo di 240 mila euro, Bruno Vespa ha un contratto da artista“.

Le parole originarie sarebbero state censurate secondo Pinuccio e il motivo è facilmente intuibile. Rimane la conferma della cancellazione grazie alla testimonianza di Elio Lannutti, senatore della Commissione permanente Finanze e Tesoro. Lannutti conferma che l’interrogazione sui guadagni di Vespa è realmente avvenuta pur non risultando più sul resoconto parlamentare. Trattasi di censura.

Leggi anche >>> Cambiano i conduttori di Striscia la Notizia: quanto costa la rivoluzione

Oltre ai compensi, ultimi rumors sul conduttore

Oltre alla notizia sui guadagni da capogiro del noto conduttore, girano rumors su un possibile allontanamento dalla Rai di Bruno Vespa per passare a Mediaset. Le trattative sarebbero segrete e coinvolti nella trattativa sarebbero i massimi livelli (Berlusconi, Letta e Confalonieri).

I dubbi sulla trattativa sono leciti dato il contratto firmato recentemente con Viale Mazzini e la stagione che è nel pieno dello svolgimento. Detto questo, Vespa non ha smentito le voci ma ha solamente detto “Finché mi trattano bene in Rai, resto. Mediaset? Lì sono molto gentili“. Sicuramente, per averlo nella sua squadra, Mediaset dovrebbe aprire il portafoglio e sborsare cifre non indifferenti.