Una pratica guida al Black Friday consentirà di dedicarsi allo shopping senza il rischio di intoppi e raggiri. Vediamo come vivere al meglio il periodo più “nero” dell’anno.

Black Friday attenzione
Pixabay

Il colore “nero” associato alla parola venerdì non evoca oscuri pensieri bensì trasporta in un magico mondo di shopping all’insegna del risparmio. Il Black Friday è una tradizione nata oltreoceano che da parecchi anni si è diffusa non solo in Italia ma in tutto il mondo. Il venerdì successivo al giorno del ringraziamento sono previsti sconti e promozioni imperdibili, anche oltre il 70% su tantissimi articoli dei settori più svariati. Gli store online e i negozi fisici approfitteranno dell’occasione per cercare di aumentare i guadagni – solitamente scritti in nero sul registro delle vendite – mentre i consumatori si dedicheranno a spese folli. Attenzione però, la tradizione non propone solo occasioni di risparmio ma nasconde delle insidie da conoscere per evitare che qualche intoppo rovini il Black Friday.

Prima nota dolente, gli sconti sono reali?

Il 26 novembre inizierà il Black Friday – anche se alcuni negozi hanno già avviato le promozioni – e proseguirà per tutto il weekend fino al Cyber Monday. Durante questi giorni verranno proposti sconti ben oltre il 50% ma ci si può fidare dei rivenditori? E’ facile applicare una qualsiasi percentuale spacciandola per una super promozione se non si è a conoscenza del costo originario del prodotto pre-Black Friday. Ecco perché sarebbe utile visionare i possibili prodotti da acquistare prima dell’inizio del venerdì nero in modo da poter confrontare, poi, i prezzi. La procedura di verifica, poi, è più semplice per i negozi online. Telematicamente, infatti, è possibile risalire alle versioni precedenti e si possono sfruttare strumenti di software per conoscere i prezzi originari.

Le offerte irripetibili del Black Friday lo sono veramente?

Un’altra domanda da porsi è se le offerte annunciate come irripetibili durante il corso dell’anno ad eccezione del Black Friday lo siano realmente. I commercianti non limitano le promozioni a pochi giorni all’anno. Tra poco ci saranno i saldi natalizi, poi altre occasioni di risparmio. Insomma, se un acquisto non è strettamente necessario non è il caso di precipitarsi a comprare il prodotto quando tra poche settimane si potrebbe trovare ancora in offerta.

Leggi anche >>> Black Friday 2021, non tutti potranno approfittare dei tanto attesi sconti: verità inaspettata

Attenzione al diritto di recesso e alla garanzia

Gli acquisti durante il Black Friday non sono sottoposti a regole differenti dal solito. I rivenditori devono garantire il diritto di recesso del compratore e prevedere la garanzia sull’articolo in vendita. Allo stesso modo deve essere garantita la stessa qualità del prezzo pieno. Scontare, infatti, non significa privare il consumatore della perfezione del prodotto in vendita.