Seppur sia ancora prematuro azzardare come sarà il prossimo Natale, alcuni governatori e amministratori hanno già disposto un piano di sicurezza

Natale
Fonte Adobe Stock

L’esperienza dello scorso anno ha segnato un po’ tutti gli italiani, che quest’anno sperano di passare un Natale quanto meno più dinamico. Infatti visti i miglioramenti dovuti alla campagna vaccinale, al momento non sembrano esserci i margini per chissà quali limitazioni.

A prescindere da ciò bisognerà prestare massima attenzione, perché la socialità del periodo natalizio potrebbe giocare brutti scherzi e far impennare nuovamente la curva dei contagi. Vediamo quindi quale potrebbe essere lo scenario per il Natale 2021 in Italia. 

Natale 2021: cosa si potrà fare e quali regole bisognerà seguire

Tutto dipende da quale fascia viene attribuita. Naturalmente zona gialla o addirittura arancione e rossa possono far affiorare alcuni spettri del passato. Partendo dai cenoni casalinghi sia in fascia bianca che in quella gialla non sono previste limitazioni. Il consiglio dei medici è quello di utilizzare la mascherina qualora ci si ritrovi a contatto con troppe persone in ambienti chiusi.

Discorso diverso per ristoranti, teatri, cinema e discoteche qualora scatti la zona gialla. Nel primo caso non si potrà stare al tavolo in più di 4 persone (ad eccezione dei conviventi). Scenderebbe invece al 50% la capienza di teatri e cinema, mentre le discoteche rimarrebbero chiuse.

E le feste di piazza? Si potranno svolgere regolarmente? Molti sindaci con la risalita dei contagi stanno pensando di abolirle a prescindere, così come già annunciato dal primo cittadino di Trieste. 

Gli spostamenti con treni a lunga a percorrenza o aerei saranno consentiti con Green Pass in zona bianca. In quella gialla o di altro colore, il pass vaccinale è indispensabile in entrata e in uscita. Per i viaggi al di fuori dell’Unione Europea al momento del rientro in Italia è necessario un test molecolare o antigienico negativo nelle 72 ore precedenti (48 ore per gli ingressi dal Regno Unito). Clicca qui per conoscere le regole di viaggio in corso di validità fino al 15 dicembre. 

LEGGI ANCHE >>> Stretta del Fisco, nessuno si salva neanche a Natale: siamo tutti nel mirino

Chi invece vuole fare solo del sano shopping natalizio, può stare sereno. Le attività commerciali rimarranno aperte proprio per garantire le spese tipiche del periodo. Ovviamente massima cautela, distanziamento e mascherine rimangono dei capisaldi in termini di sicurezza.