Si chiama Winelivery la piattaforma che porta da bere direttamente a casa in pochissimo tempo. Scopriamo come funziona

Winelivery
Fonte Pixabay

Rimanere a casa a bere è probabilmente una delle attività più gettonate dell’inverno. Con l’arrivo della stagione fredda non tutti sono propensi ad uscire, ma non per questo si rinuncia al divertimento. L’ultimo anno e mezzo caratterizzato dalle restrizioni anti-covid ha in parte accentuato questo fenomeno, ma se non ci si organizza per tempo come si fa a fare scorta di alcolici in tarda serata?

Come per tante attività odierne, anche in questo caso ci viene in soccorso la tecnologia. Infatti esiste una particolare applicazione che porta direttamente le bevande a casa, senza doversi scomodare alla ricerca di un minimarket notturno.

Winelivery: come funziona e in che località è utilizzabile

Si chiama Winelivery e porta da bere direttamente all’indirizzo del richiedente in circa 30 minuti. I prodotti vengono recapitati alla temperatura ideale a seconda della bevanda prescelta.

Tra le opzioni ci sono vino, birra, soft drink e cocktail kit (in modo da potersi preparare il propria bibita alcolica preferita), ma anche il ghiaccio qualora non lo si avesse in casa. La scelta è ampia, anche per quanto concerne le tipologie visto che sono presenti anche prodotti completamente artigianali.

Altro sorprendente servizio è la possibilità di inserire un bigliettino personalizzato nella consegna. Magari degli auguri di compleanno o per una particolare celebrazione. Il tutto in maniera rapida, il che rende il tutto ancor di soddisfacente.

Per il primo ordine è previsto un codice di sconto (SPOT) del 10 valore di 10 euro. Un particolare di non poco conto che rende molto più economica una serata a base d’alcol visto che vanno sottratti anche i costi per il carburante e le maggiorazioni per la consumazione al tavolo del locale.

LEGGI ANCHE >>> Un vino italiano nella top 10 mondiale: ecco di quale si tratta

Il servizio è presente in oltre 60 città d’Italia. Oltre alle grandi metropoli come Roma, Milano, Napoli e Torino è disponibile anche centri più piccoli come Perugia, Cesena, Lecce, Bari, Monza, Viareggio e Mestre. Per consultare l’elenco completo è necessario collegarsi al sito ufficiale di Winelivery.