Attenti alla truffa. Sembra stiano giungendo dei finti messaggi che sfruttano il nome di un colosso farmaceutico al fine di spillare soldi al malcapitato di turno.

Vaccino covid truffa
Foto © AdobeStock

Il Covid continua purtroppo a segnare le nostre esistenze, portando con sé tutta una serie di ripercussioni, sia dal punto di vista delle relazioni sociali che economiche. Diverse le misure adottate dall’esecutivo al fine di contrastare la diffusione di tale virus, con molte restrizioni che hanno costretto tanti imprenditori ad abbassare le serrande delle proprie attività. Allo stesso tempo si continua a lavorare su più fronti e in particolar modo sulla campagna di vaccinazione.

Mentre molti sono ormai arrivati a sottoporsi alla terza dose, proprio i vaccini, messi a disposizione nel giro di pochi mesi, hanno portato con loro anche diversi dubbi. Ma non solo, sembra abbiano attirato l’interesse anche di alcuni malintenzionati, che, sfruttando il nome di una delle case farmaceutiche produttrici di vaccini anti-Covid, cercano di estorcere denaro al malcapitato di turno. Ecco cosa sta succedendo.

Vaccino anti-Covid, i numeri da capogiro di Pfizer

Se da un lato vi sono coloro felici dell’arrivo dei vaccini, dall’altro canto non manca chi continua a nutrire delle perplessità. Proprio in questo clima di incertezza ha destato preoccupazione la vicenda di un 46enne romano che  ha avuto un ictus cerebrale ischemico poche ore dopo aver fatto il vaccino. Una vicenda che ha portato il Codacons ad avviare la prima azione di risarcimento per danni da vaccini anti-Covid.

A proposito di quest’ultimi, inoltre, a destare di recente particolare interesse sono i numeri da capogiro registrati dalle case farmaceutiche. Quest’ultime, proprio grazie all’aumento delle vendite, infatti, riescono a registrare ricavi da capogiro. Ne sono un chiaro esempio i numeri registrati da Pfizer, che ha annunciato un aumento dell’utile netto nel terzo trimestre del 2021, ovvero da luglio a settembre, pari a 8,15 miliardi di dollari.

Un vero e proprio boom, quello registrato dal colosso farmaceutico, che ha alzato le stime per il 2021. Pfizer, infatti, si aspetta di riuscire a toccare quota 82 miliardi di dollari, di cui 36 miliardi provenienti proprio dal vaccino, grazie alla vendita di ben 2,3 miliardi di dosi. Se poi dovesse essere confermato anche il farmaco contro il Coronavirus, allora, è facile intuire come i ricavi aumenterebbero ulteriormente.

Pfizer, occhio al messaggio: nuovo tentativo di truffa

Proprio i ricavi stratosferici registrati da Pfizer, quindi, sembra abbiano attirato l’attenzione di alcuni malintenzionati che cercano di sfruttare il nome del colosso farmaceutico per estorcere soldi al malcapitato di turno. Come segnalato da QuiFinanza, infatti, sembrano che stiano circolando delle finte mail, con oggetto: “Accedi ora al tuo account esclusivo per guadagnare soldi con Pfizer“.

Il mittente, il cui nome desta già qualche sospetto, è “Pfizer Esclusivo“. Attraverso tale messaggio, quindi, si invita il destinatario della mail ad attivare un account, al fine di “guadagnare con le azioni Pfizer“. Nel messaggio, inoltre, vi è un “Clicca qui”, volto a spingere, appunto, l’utente a cliccare.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino anti-Covid, un giro d’affari che vale miliardi: chi guadagna di più

Proprio compiendo questa operazione si finisce per cadere nella trappola, con i truffatori che cercano in questo modo di entrare in possesso di dati sensibili e personali, attraverso cui poter svuotare il conto del malcapitato di turno. Se vi arriva una mail di questo tipo, quindi, meglio prestare attenzione, onde evitare spiacevoli inconvenienti.