Nota per essere la compagna di Francesco Renga, quanto guadagna Diana Poloni? Svelate le cifre che non ti aspetti.

Lontana dal mondo dello spettacolo, Diana Poloni è nota per essere la compagna di Francesco Renga. Non stupisce, quindi, che in molti siano curiosi di conoscere qualcosa in più su di lei, come ad esempio a quanto ammonti il suo patrimonio. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo assieme chi è, la sua carriera e soprattutto quanto guadagna.

Diana Poloni: chi è, carriera

  • Nome: Diana Poloni
  • Altezza: informazione non disponibile
  • Data di nascita: informazione non disponibile
  • Luogo di nascita: Brescia

Nata a Brescia, non è nota la data di nascita di Diana Poloni. Particolarmente riservata, infatti, sono poche le informazioni disponibili sul suo conto. In base ad alcune indiscrezioni che circolano sul web, comunque, sembra che sia una responsabile di risorse umane in un’azienda di distributori automatici. Ma non solo, sembra che sia anche proprietaria di diversi locali nella zona di Brescia.

Diana Poloni: vita privata, compagno

Particolarmente riservata, della vita privata di Diana Poloni si sa davvero ben poco. È noto comunque che sia sentimentalmente legata a Francesco Renga. Assieme dal 2015, il cantante ha ufficializzato la loro storia d’amore nel settembre del 2019 attraverso una foto pubblicata sul proprio profilo Instagram. Uno scatto che li ritrae mentre ballano assieme, con i follower che non avevano perso l’occasione per riempire il post di like e messaggi di apprezzamento.

Dopo la fine della storia con Ambra Angiolini, infatti, Francesco Renga si è sentimentalmente legato a Diana Poloni. A proposito dell’amore, in un’intervista rilasciata a Leggo qualche tempo fa, lo stesso artista ha rivelato: “Sono un uomo fortunato. Di amori ne ho tanti: i miei figli, la madre dei miei figli, la mia compagna Diana…“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesco Renga (@francescorenga)

Diana Poloni: quanto guadagna e patrimonio

Come spesso accade, non è dato sapere a quanto ammontino per l’esattezza i guadagni e il patrimonio di Diana Poloni.A proposito di compensi, comunque, interesserà sapere che lo stipendio medio di una responsabile di risorse umane è pari a 60 mila euro all’anno. La retribuzione minima si attesta attorno ai 43 mila euro annui, mentre coloro che vantano tanti anni di esperienza arrivano a guadagnare fino a 85 mila euro all’anno. Come già detto, comunque, si tratta di stime e non sono disponibili informazioni certe in merito ai compensi di Diana Poloni.

LEGGI ANCHE >>> Anna Tatangelo, quanto guadagna la bellissima ‘Ragazza di periferia’

Diana Poloni: Instagram

Come abbiamo già detto, Diana Poloni è particolarmente riservata. Non a caso mantiene i suoi canali social blindatissimi, con il suo account Instagram che infatti è privato.