Il Ministero della Salute ha pubblicato un richiamo riguardante le mini cotolette vegetali di un noto marchio. Scopriamo perché sono state ritirate

Cotolette
Fonte Pixabay

Nuovo richiamo da parte del Ministero della Salute. Nella giornata di martedì 26 ottobre 2021 ha diramato un comunicato sul proprio portale ufficiale in cui ha avvisato i cittadini in merito ad un prodotto potenzialmente pericoloso.

Gli alimenti in questione sono le Mini Cotolette Vegetali a marchio Almaverde Bio venduti in confezioni da 150 grammi. Può sembrare incredibile vista la natura di questi cibi, che vengono proposti sul mercato come salutari e senza particolari aggiunte. Ed invece stavolta è andata così, ma è bene capire il motivo che ha portato al provvedimento.

Mini cotolette vegetali: ecco il motivo del richiamo

Prima di capire le motivazioni del Ministero della Salute, andiamo a vedere quali sono i lotti in questione, che nel caso fossero già stati acquistati, non vanno assolutamente consumati e devono essere riportati tassativamente presso i punti vendita. Eccoli qui di seguito:

  • L. BC35 con scadenza 31/10/2021,
  • L.BA37 con scadenza  12/11/2021,
  • L.BB37 da consumare entro il 13/11/2021,
  • L.BD38 con data di scadenza 22/11/2021,
  • L.BA39 con data di scadenza riportata sul retro 26/11/2021,
  • L.BD39 con scadenza il 29/11/2021.

Il motivo della rimostranza da parte dell’organo competente in materia è che le suddette cotolette potrebbero causare reazioni allergiche a causa di un errore di etichettatura. Sulla parte anteriore confezione infatti c’è scritto “Senza soia”.

Sul retro però tra gli ingredienti usati si evince anche la presenza della soia. Per chi non può ingerirlo si tratta di un vero e proprio boomerang, visto che potrebbe dare vita a pericolose allergie.

LEGGI ANCHE >>> Ossido di etilene, altri ritiri alimentari: ecco cosa può provocare il gas killer

A segnalare il richiamo sono stati anche i supermercati Coop e Decò, che tra i loro scaffali hanno riscontrato la presenza degli “incriminati” prodotti a marchio Almaverde Bio. L’azienda dal canto suo ha giustificato l’accaduto assicurando che la scritta posta sul fronte (quella assicura sull’assenza di soia) è stata frutto di un sbaglio commesso in sede di stampa. 

Per quanto concerne la produzione, le Mini Cotolette Vegetali sono state prodotte per Compagnia Italiana Alimenti Biologici e Salutistici Srl da Gastonomia Roscio Srl a Vidigulfo in provincia di Pavia, nello stabilimento di Via Madonna 32.