Attenzione! Sono stati di recente richiamati, in via precauzionale, alcuni lotti di mini cotolette vegetali, uova fresche e carpaccio di pesce spada. Ecco di quali si tratta.

richiamo uova fresche
Foto © AdobeStock

A partire dalla pasta fino ad arrivare ai dolci, sono tanti gli alimenti in grado di soddisfare i palati sia di grandi che di piccini. Disponibili in varie forme e dimensione, in effetti, abbiamo solo l’imbarazzo della scelta. Allo stesso tempo si ricorda di stare sempre attenti a ciò che mangiamo, onde evitare spiacevoli sorprese. La buona alimentazione, d’altronde, riveste un ruolo importante per il nostro benessere.

Proprio in questo ambito, fortunatamente, giungono in nostro aiuto il Ministero della Salute e gli addetti ai lavori, che tempestivamente segnalano eventuali contaminazioni di cibi e bevande. Tra questi alcuni lotti di mini cotolette vegetali, uova fresche e carpaccio di pesce spada che, come riportato da Il Fatto Alimentare, sono stati ritirati dagli scaffali. Ecco di quali si tratta.

Mini cotolette vegetali, uova fresche e carpaccio di pesce spada, altro richiamo alimentare: attenti a marca e lotto

Il Ministero della Salute giunge in nostro aiuto, provvedendo sempre tempestivamente a fornire apposita segnalazione in presenza di cibi e bevande contaminate. Tanti sono i prodotti ultimamente ritirati dagli scaffali,  tra cui alcuni lotti di mini cotolette vegetali a marchio Almaverde Bio per via di un errore di etichettatura.

A segnalare il richiamo sono stati Coop, Decò e il ministero della Salute, con l’azienda che ha fatto sapere come “l’astuccio presenta il claim ‘senza soia’ nel fronte per un errore di stampa, in contrasto con quanto riportato nell’elenco ingredienti dove l’allergene soia è correttamente e chiaramente indicato“.

Il prodotto oggetto di richiamo è venduto in confezioni da 150 grammi e riguarda i lotti numero L. BC35 con la data di scadenza 31/10/2021, L. BA37 con scadenza 12/11/2021, L. BB37 con scadenza 13/11/2021, L. BD38 con scadenza 22/11/2021, L. BA39 con scadenza 26/11/2021 e L. BD39 con scadenza 29/11/2021.

Queste cotolette vegetali sono prodotte per Compagnia Italiana Alimenti Biologici e Salutistici Srl da Gastronomica Roscio Srl presso lo stabilimento di via Madonnina 32, a Vidigulfo, in provincia di Pavia. L’azienda invita coloro allergici alla soia a non consumare i prodotti con i numeri di lotto indicati e provvedere alla relativa restituzione.

Uova fresche e carpaccio di pesce spada: il motivo del richiamo

Ma non solo, il ministero della Salute ha segnalato anche il richiamo di alcuni lotti di uova fresche di categoria A con marchio Ovo – L’Uovo Fresco del Raparo. Il motivo? La presenza di Salmonella typhimurium. Le uova oggetto di richiamo sono vendute in confezioni da 6 pezzi con data di scadenza da 04/11/2021 a 16/11/2021.

Prodotte dall’Azienda Agricola Ovo di contrada Galdo a San Chirico Raparo, in provincia di Potenza, con marchio di identificazione IT C1D5E CE, l’azienda inviata a non consumare le uova con le date di scadenza indicate e restituirle al punto vendita.

Per finire ricordiamo che GrosMarket ha reso noto il richiamo, sempre in via precauzionale, di alcuni lotti di carpaccio di pesce spada marinato a marchio Gastronomia Valdarnese. Quest’ultimo è stato prodotto da Gastronomia Valdarnese Srl, nello stabilimento di via La Miniera 5, nella frazione Meleto Valdarno, a Craviglia, in provincia di Arezzo. Il richiamo è stato disposto per una “possibile contaminazione della materia prima“.

L’alimento in questione è venduto in confezioni da 1 kg. Per quanto riguarda i lotti interessati, invece, sono quelli con numero 69F31 con scadenza 27/10/2021, 45E31 con scadenza 03/11/2021, 52E31 con scadenza 10/11/2021, 66E31 con scadenza 24/11/2021, 42D31 con scadenza 01/12/2021 e 49D31 con scadenza 08/12/2021.

LEGGI ANCHE >>> Tonno in scatola: qual è il migliore del 2021, attenti alle caratteristiche

Anche in questo caso l’azienda invita a restituire i prodotti appartenenti ai lotti indicati. Si precisa, comunque, che, sia per quanto concerne le mini cotolette vegetali, che le uova fresche e il carpaccio di pesce spada, analoghi prodotti con lotto differente non sono oggetto di richiamo e possono essere tranquillamente consumati.