Il Green Pass va oltre le discussioni e lascia libero sfogo alla fantasia. Cosa può diventare la certificazione verde tra le mani di noi italiani, creativi e geniali?

Green Pass portachiavi
Web

L’obbligo del Green Pass per accedere a tanti luoghi – specialmente chiusi – comporta la necessità di avere sempre a portata di mano la copia cartacea della certificazione oppure lo smartphone per mostrare digitalmente il Qr-Code. Di conseguenza, è possibile assistere frequentemente a scene di varia natura come una ricerca frenetica e prolungata nel tempo all’interno di una borsa oppure uno “smanettamento” nel cellulare per cercare di individuare il salvataggio del Green Pass. Evitare questa estenuante ricerca è possibile semplicemente modificando la funzionalità del certificato.

Oltre il Green Pass, l’idea creativa che risolve i problemi

Come soddisfare i clienti? Deve essere stata questa la domanda che si sono posti i titolari di un negozio di Roma in località Centocelle. La risposta deve essere arrivata come una lampadina accesa improvvisamente nel momento in cui hanno assistito alle scene di ricerca del Green Pass precedentemente descritte. L’idea geniale è quella di trasformare la certificazione in un portachiavi per poterlo avere più facilmente a portata di mano.

Nello specifico, la soluzione perfetta è stampare il pass su una targhetta da attaccare al portachiavi di casa, alle chiavi della macchina, alla cerniera della borsa e via dicendo. Un’idea semplice, creativa ed intuitiva che sta riscuotendo successo nel quartiere di Roma e non solo. Naturalmente la proposta della “trasformazione” della certificazione verde postata su Facebook è ora accompagnata dai commenti più svariati, positivi o negativi a seconda che il mittente sia un possessore di Green Pass oppure un oppositore al certificato.

Leggi anche >>> Green Pass obbligatorio, gli effetti a stretto giro: in quanti sono senza stipendio

Come realizzare il portachiavi

Per poter trasformare la certificazione in un portachiavi basterà recarsi in una tabaccheria o in un negozio che offre tra i servizi la stampa e la rilegatura di tesserini e chiedere se ha già iniziato a seguire la moda del momento. In alternativa è possibile consultare alcuni portali online, Amazon in primis. Il noto sito e-commerce, infatti, propone varie tipologie di portachiavi che danno la possibilità di stampare qualsiasi foto o elemento, come la certificazione verde. In legno, in plastica, colorato o sobrio, ogni stile potrà essere soddisfatto e i costi non sono elevati. In generale, sul web, si può realizzare il proprio personalissimo portachiavi Green a partire da 4 euro.