Anche se non è compatibile con il nuovo digitale terrestre, non gettate il vostro vecchio televisore. Ecco il motivo.

nuovo digitale terrestre decoder
Foto © AdobeStock

In un mondo sempre più all’insegna della tecnologia, come quello attuale, non stupisce che si registri un utilizzo sempre più massiccio dei vari strumenti, quali smartphone e pc. Quest’ultimi, d’altronde, ci permettono di restare in contatto con chiunque, in qualsiasi momento della giornata e da qualsiasi luogo. Allo stesso tempo, tra gli strumenti di comunicazione più diffusi si annovera senz’ombra di dubbio la televisione.

Proprio quest’ultima, ricordiamo, è protagonista di un importante cambiamento, per via del passaggio al nuovo digitale terrestre. Una novità che non passa di certo inosservata, con molti che temono di dover gettare il proprio vecchio televisore. Niente di più sbagliato. È possibile, infatti, optare per una soluziona alternativa, semplice ed economica. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Digitale terrestre, non gettate il vostro vecchio televisore: è possibile dotarlo di un decoder

È già iniziato il passaggio al nuovo digitale terrestre, con molti che si chiedono se dovranno o meno cambiare il proprio caro vecchio televisore. Ebbene, a tal fine si consiglia innanzitutto di sintonizzarsi sui canali 100 e 200, ovvero i canali test di Rai e Mediaset.

A questo punto, se appare la scritta “Test HEVC Main10”, vuol dire che il proprio televisore è in grado di ricevere il nuovo segnale e non bisogna fare altro che risintonizzare i canali. Se invece appare lo schermo nero, molto probabilmente il proprio televisore potrebbe non essere compatibile con il nuovo standard.

In quest’ultimo caso, dove aver fatto tutte le verifiche del caso, è possibile scegliere tra due soluzione: comprare una nuova tv, oppure dotare la vecchia di un decoder esterno. Nel primo caso, ad esempio, interesserà sapere che è possibile usufruire dei bonus tv, grazie ai quale poter risparmiare un bel po’ di euro.

LEGGI ANCHE >>> Bonus TV, controllate se si vede il canale 100: tutto quello che c’è da sapere 

Se invece non avete alcuna intenzione di cambiare la vostra vecchia tv, allora potete decidere, come già detto, di usare un decoder esterno. Quest’ultimo costa circa 30 euro e offre la possibilità di continuare a vedere i canali del nuovo digitale terrestre anche sul vecchio televisore.