Attenzione! Da oggi, mercoledì 20 ottobre, alcuni canali non saranno più visibili per via del passaggio al nuovo digitale terrestre. Ecco cosa sta succedendo.

digitale terrestre canali
Foto © AdobeStock

Grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie è possibile comunicare, in qualsiasi momento, con persone e aziende che si trovano in ogni angolo del mondo. Tanti gli strumenti a nostra disposizione, che ci permettono di restare sempre informati e poter in questo modo ampliare il nostro bagaglio di conoscenze. Proprio in questo ambito, a rivestire un ruolo importante è sicuramente la televisione.

Quest’ultima ci offre la possibilità di accedere a informazioni di vario tipo, come ad esempio news di attualità oppure di sport. Ormai presente in quasi tutte le case, a breve dovremo però fare i conti con un importante cambiamento, ovvero il passaggio al nuovo digitale terrestre. Proprio in questo ambito è bene ricordare che a partire da oggi, mercoledì 20 ottobre, alcuni canali non saranno più visibili. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa sta succedendo.

Digitale terrestre, da oggi alcuni canali non saranno più visibili: ecco di quali si tratta

Come noto è iniziato il graduale passaggio al nuovo digitale terrestre. Una vera e propria rivoluzione, con la data ultima per lo spegnimento degli ultimi MUX del vecchio sistema che è fissata al 30 giugno 2022. Molti televisori, pertanto, a breve non saranno più in grado di supportare il nuovo standard televisivo.

A tal proposito è bene sapere che proprio da oggi, mercoledì 20 ottobre, molti italiani potrebbero non vedere alcuni canali. Nove canali tematici Rai e sei di Mediaset verranno offerti solo in alta definizione e per riceverli è necessario avere un televisore o comunque un decoder compatibile con i nuovi standard.

Entrando nei dettagli si tratta di Rai 4, Rai 5, Rai Movie, Rai Yoyo, Rai Sport + HD, Rai Storia, Rai Gulp, Rai Premium e Rai Scuola. Per quanto riguarda Mediaset, invece, si tratta di TgCom24, Mediaset Italia 2, Boing Plus, Radio 105, R101 TV e Virgin Radio TV.

LEGGI ANCHE >>> Bonus TV, controllate se si vede il canale 100: tutto quello che c’è da sapere 

Nuovo digitale terrestre: il calendario dello switch-off

Ma non solo, a breve anche molti altri canali non saranno più visibili. Entrando nei dettagli il calendario dello switch-off sarà il seguente:

  • 15 novembre – 18 dicembre 2021 in Sardegna.
  • 3 gennaio – 15 marzo 2022 in Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, provincia di Trento, provincia di Bolzano. Ma anche Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna.
  • 1 marzo – 15 maggio 2022 in Sicilia, Calabria, Puglia, Basilicata, Abruzzo, Molise, Marche.
  • 1 maggio –  30 giugno 2022 interesserà le regioni Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania.

Il passaggio definitivo al nuovo digitale terrestre verrà completato entro il 1° gennaio 2023.