Domani, 20 ottobre, ci sarà il passaggio al nuovo digitale terrestre. Vediamo come spendere una cifra minima, 40 euro, per acquistare cinque decoder compatibili con lo standard DVB-T2.

Euro decoder nuovo
Pixabay

La data tanto attesa è ormai arrivata. Domani, 20 ottobre 2021, assisteremo ad un cambio di sistema con il passaggio dalla codifica Mpeg 2 alla Mpeg 4. Inizialmente verranno coinvolti nel cambiamento solo alcuni dei canali principali Rai e Mediaset. Per continuare a vederli occorrerà procedere con l’acquisto di un nuovo televisore oppure di un decoder compatibile con lo standard DVB-T2. Si tratta di una spesa improvvisa e necessaria che tante famiglie dovranno affrontare in questo periodo. Il Governo ha pensato di sostenere l’impegno richiesto agli utenti erogando il Bonus Rottamazione Tv e il Bonus Tv, due misure cumulabili che possono far risparmiare fino a 130 euro.

La scelta del giusto decoder per una spesa minima

La nuova modalità Mpeg4 in vigore da domani, 20 ottobre, consentirà solamente ai nuovi televisori di continuare a trasmettere i programmi di alcuni canali Rai e Mediaset. In linea generale, occorrerà sicuramente cambiare gli apparecchi precedenti al 2010. Per verificare la compatibilità basterà accedere ai canali in HD e controllare se la visione è possibile. Invece di acquistare una nuova tv si potrebbe ottimizzare la spesa decidendo di acquistare un decoder compatibile con il nuovo standard di digitale terrestre. In questo caso è possibile spendere una cifra bassa, inferiore a 40 euro. Sono cinque i decoder che permettono di affrontare dei costi minimi ottenendo la giusta qualità. Tra le caratteristiche comuni citiamo la presa Scart e HDMI e le porte USB necessarie per la riproduzione di file multimediali.

Leggi anche >>> Nuovo digitale terrestre, rivoluzione in atto: le date da segnare sul calendario

I 5 decoder economici compatibili con il nuovo digitale terrestre

Un primo modello di decoder è Telesystem Minion acquistabile al prezzo indicativo di 26 euro. L’utilizzo è molto semplice mentre gli standard tecnologici sono avanzati. Esegue la scansione automatica dei canali del digitale terrestre e li ordina seguendo un ordine logico. Un secondo modello ha un costo di circa 30 euro e corrisponde al nome i-ZAP T365. Nel prezzo è compreso un telecomando universale utilizzabile anche per la televisione e il parent control per monitorare costantemente i bambini. Stesse caratteristiche per il decoder Majestic 665 HD USB, compatibile con il nuovo standard di digitale terrestre. Il prezzo è di 34,90 euro circa.

Gli ultimi due modelli dal costo inferiore ai 40 euro sono l’Humax HD 2022T2 e il Digiquest easy scart voice. Il primo è in vendita a 39 euro circa e presenta il parent control e il telecomando compatibile; il secondo costa 40 euro ed è dotato di telecomando, testa snodabile per collegarlo alla USB posteriore della tv e di compatibilità con Amazon Alexa.