Stangata in arrivo a causa dei rincari delle bollette della luce, con molti che si chiedono se tali aumenti riguarderanno anche il canone Rai.

bolletta luce aumento canone
Foto © AdobeStock

Tutte le volte in cui utilizziamo un bene o un servizio, ci ritroviamo, inevitabilmente,  a sborsare del denaro. Riuscire a fronteggiare le varie spese, soprattutto in un momento storico complicato come quello attuale, segnato dall’impatto del Covid, però, può risultare particolarmente difficile. Ad aggravare la situazione, poi, l’aumento delle bollette di luce e gas, che porterà molte famiglie a dover fare i conti con una vera e propria stangata.

Varie le voci che porteranno ai rincari delle bollette, con molti che si chiedono se tali aumenti riguarderanno anche il canone Rai. Una domanda più che legittima, considerando che ormai da qualche anno il canone viene addebitato proprio sulla fattura dell’energia elettrica. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Bolletta luce, l’aumento non riguarda il canone Rai: cosa c’è da sapere

Con l’arrivo dell’autunno è previsto un preoccupante aumento delle bollette, che potrebbe portare molte famiglie a dover fare i conti con una vera e propria batosta. Proprio in questo contesto è giunta una buona notizia con il cosiddetto decreto bollette. Il Consiglio dei Ministri, infatti, ha dato il via libera a un provvedimento ad hoc dal valore di 3 miliardi per il taglio delle bollette di luce e gas.

Una misura importante, ma purtroppo non sufficiente, con molti che dovranno comunque fare i conti con delle bollette particolarmente salate. Quest’ultime, come risaputo, giungono puntualmente nelle nostre case, portando con loro i relativi costi e scadenze da rispettare. Tra questi si annovera il canone Rai, che dal 2016 viene pagato attraverso l’addebito sulla bolletta dell’utenza elettrica. Proprio in tale ambito non stupisce che siano in molti a chiedersi se l’aumento delle bollette interesserà anche il canone Rai.

LEGGI ANCHE >>> Benzina: prezzi in preoccupante aumento, ma evitare la batosta è possibile

Ebbene, la risposta, come è facile immaginare è no. Per il 2021, infatti, il costo del canone Rai resta invariato. Le bollette della luce, dall’altro canto, saranno più care per via dell’aumento del prezzo delle materie prime e della CO2. Una situazione che non può passare di certo inosservata, con le famiglie italiane che si ritrovano a dover fare i conti con bollette della luce più care del 30% rispetto al 2020.