Il gruppo Poste Italiane sta cercando nuovi elementi da inserire all’interno del suo organico. Quali sono i profili ricercati e fino a quando c’è tempo per candidarsi 

Poste Italiane
Poste Italiane (Fonte foto: web)

Il mercato del lavoro non è poi così avaro di proposte come si tende a credere. Poste Italiane ad esempio in questi mesi ha lanciato diverse proposte lavorative per più ruoli.

Con l’arrivo dell’autunno il colosso italiano ha deciso di proseguire su questa scia e di ricercare nuova forza lavoro per alcune sue sedi. Un particolare molto importante è che le assunzioni sono rivolte anche a persone diplomate e senza esperienze pregresse. Dunque, chi non ha una laurea non deve preoccuparsi, può tranquillamente provare a candidarsi. 

Assunzioni Poste Italiane: le figure ricercate

Nello specifico Poste Italiane sta cercando delle figure di front-end per l’Alto Adige/ provincia autonoma di Bolzano (per cui è necessario conoscere il tedesco oltre che l’italiano) e consulenti finanziari su tutto il territorio nazionale. Quindi se nel primo caso l’opportunità è relegato ad unico territorio, nel secondo si può tranquillamente lavorare “sotto casa”.

I consulenti finanziari avranno il compito di proporre le migliori soluzioni alla clientela e svolgeranno attività di vendita e promozione dei beni e servizi messi a disposizione dall’azienda. Lavoreranno a stretto contatto con gli altri settori per raggiungere alcuni obiettivi commerciali.

Gli addetti al front-end dovranno occuparsi della promozione dei prodotti e garantire assistenza ai clienti nelle varie pratiche di sportello, come ad esempio la gestione dei pagamento e degli incassi. Per via di ciò è richiesta una spiccata capacità comunicativa.

Una ghiotta possibilità se si considera la storia e la tradizione dell’azienda in questione. Il gruppo vanta infatti circa 130mila dipendenti, che lavora ogni giorno per garantire servizi sempre più efficienti alla clientela. 

LEGGI ANCHE >>> Poste italiane, annunci e promesse: ecco come tradisce i suoi clienti

Tempi e modalità invio candidatura

Le assunzioni verranno effettuate con contratto a tempo determinato con possibilità di passaggio ad indeterminato. Chi fosse interessato può provare ad inviare la propria candidatura direttamente dal portale online di Poste Italiane, nell’apposita sezione dove si può allegare il curriculum. C’è tempo fino al 31 dicembre per inviare la domanda.