Destino beffardo per un uomo vincitore di un biglietto della lotteria piuttosto corposo. Era in attesa di ritirare il denaro, ma ha dovuto fare i conti con la cattiva sorte 

foto adobe

La fortuna alle volte arriva in un attimo ma altrettanto facilmente può voltare le spalle, così come è successo ad un uomo vincitore di un biglietto della lotteria. Si chiama Gregory Jarvis originario di Caseville negli Stati Uniti.

Lo scorso 13 settembre aveva vinto 45000 dollari alla lotteria al Club Keno al Dufty’s Blue Water Inn a Caseville. Era in attesa di sbrigare le pratiche burocratiche per poter finalmente incassare la lauta somma. La Michigan Lottery Commission richiede infatti che i vincitori di cifre maggiori di 600 dollari debbano fornire un documento d’identità con foto e la loro tessera di previdenza sociale per poter riscuotere quanto vinto.

Lotteria: cosa è successo dopo l’ingente vincita

Gregory non ritirerà mai quella somma. Purtroppo è deceduto annegando in mare. Il suo corpo è stato rinvenuto lunga una spiaggia privata nella baia di Saginaw. Secondo le prime ricostruzioni della vicenda, l’uomo stava legando la sua barca, poi è scivolato battendo la testa e quel punto è finito in acqua, dove ha poi perso la vita.

Gli agenti hanno ritrovato nelle sue tasche il biglietto fortunato dal valore di 45.000 dollari. La famiglia ha preferito rimanere in silenzio, senza commentare l’assurda e triste vicenda. In poco tempo grazie ai social network, il fatto è diventato virale e ha fatto il giro oltre che degli USA del mondo intero.

LEGGI ANCHE >>> Lotteria degli scontrini, controlla il conto corrente: potresti avere 25 mila euro in più

D’altronde è impossibile rimanere indifferenti ad una storia del genere. Dall’apice raggiunto grazie alla fortuna, ad una dipartita tragica e difficile da accettare. Chissà quali progetti voleva realizzare con il denaro derivante dalla maxi vincita alla lotteria. 

Magari avrebbe potuto dare una svolta alla sua vita o realizzare qualche progetto con i suoi familiari. Nulla di tutto ciò. Solo tanto incredulità su quanto in alcune circostanza la vita possa giocare dei brutti scherzi e possa far sprofondare anche nei momenti in cui tutto sembra andare a gonfie vele.