Attenti ai messaggi che ricevete. Negli ultimi giorni sta girando una nuova truffa ai danni di Decathlon, che rischia di far cadere molti in trappola.

truffa mail_
Foto © AdobeStock

Al fine di contrastare la diffusione del Covid ci viene chiesto di stare attenti a vari accorgimenti, come ad esempio il distanziamento sociale. Proprio quest’ultimo, dal suo canto, sembra contribuire a far registrare un utilizzo sempre più massiccio dei vari strumenti tecnologi, come ad esempio gli smartphone. Oltre agli innumerevoli vantaggi, però, si consiglia sempre di prestare attenzione alle insidie e non abbassare la guardia dinnanzi ai messaggi che ci arrivano.

Spesso, infatti, può capitare di ricevere sms o e-mail da parte di truffatori, che cercano così di estorcere dei soldi al malcapitato di turno. Ne sono una chiara dimostrazione alcuni tentativi di raggiro, che stanno girando in questi giorni, ai danni di Decathlon e che rischiano di far cadere molti nella trappola. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo cosa sta succedendo.

Decathlon, occhio al messaggio: nuovo tentativo di truffa

Ogni giorno, purtroppo, sono tanti i tentativi di truffa a cui bisogna prestare la massima attenzione. Sempre più frequentemente, infatti, alcuni cyber criminali cercano di estorcere dati sensibili e denaro al malcapitato di turno attraverso delle trappole ad hoc. Ne è un chiaro esempio un tentativo di raggiro che sta girando in questi giorni, ai danni di Decathlon, che viene attuato attraverso l’invio di una e-mail fasulla.

Sfruttando il nome della nota catena, alcuni cyber criminali inviano dei messaggi attraverso cui invitano il destinatario della comunicazione a compilare un misterioso sondaggio. La mail in questione recita così: “Sei stato selezionato per partecipare gratuitamente al nostro programma fedeltà! Per ricevere questo fantastico premio, ti basterà un minuto. Rispondi subito al sondaggio“.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino anti-Covid, un giro d’affari che vale miliardi: chi guadagna di più

A corredo la foto di una bici elettrica e un sondaggio da compilare. Quest’ultimo consiste essenzialmente nel fornire dati personali e quelli inerenti la propria carta di credito. Informazioni che, una volta in possesso dei truffatori, consentono a quest’ultimi di agire indisturbati e svuotare il conto del malcapitato di turno. Onde evitare di dover fare i conti con spiacevoli sorprese, quindi, il consiglio è sempre di prestare la massima attenzione e soprattutto non cliccare mai sui link ricevuti con mail o sms sospetti.