In attesa di una proroga del bonus bici esiste un altro sussidio affine che consente di racimolare 80 euro al mese. Vediamo di cosa si tratta e come funziona

Bonus bici
Fonte Pixabay

Il Governo sta seriamente ponderando l’idea di istituire anche nel 2021 il bonus bici per l’acquisto di bici o monopattini elettrici con uno sconto di 500 euro. In attesa di buone nuove, in molte città sono stati varati dei provvedimenti affini.

A Foggia ad esempio, è uno dei centri più attivo in tal senso. Ha deciso di dare vita ad un’iniziativa ribattezzata “Foggia in bici, più pedali più guadagni”. L’intento è piuttosto chiaro, ovvero incentivare la crescita della microeconomia locale e l’utilizzo di mezzi non inquinanti per gli spostamenti.

Bonus bici da 80 euro al mese: come è possibile ottenerlo

Il progetto ha riscosso fin da subito grandi consensi tra i cittadini della città pugliese ed è finanziato con i fondi previsti nel programma “da periferia a periferia”. Un bando è finalizzato a riqualificare la sicurezza urbana e di quartieri più disparati. “FoggiainBici” si avvale di un sistema tecnologico antifrode e certificato “Pin Bike” ed è collegato ad un GPS che consente di controllare l’andamento della velocità.

Ma quanto si può guadagnare in base ai km percorsi? Per il tragitto casa-lavoro vengono riconosciuti 25 centesimi per ogni km percorso, mentre per tutte le altre tratte la soglia si abbassa a 15 centesimi di euro. 

Lo speciale bonus bici viene elargito tramite voucher e può essere utilizzato presso i negozi che hanno aderito all’iniziativa. Non basta altro che mostrare al gestore dell’attività il codice direttamente dal proprio smartphone. Non si può superare il valore di 1 euro al giorno per un limite massimo mensile di 30 euro. 

LEGGI ANCHE >>> Bonus biciclette, c’è una clamorosa novità: ci pagano bici e chilometri

È prevista inoltre una speciale classifica che comprende tutti coloro che hanno percorso più km in bici. I primi 5 in graduatoria riceveranno un bonus di 50 euro. Il calcolo avviene su base mensile per i periodi compresi tra giugno e settembre. Anche in questo caso l’importo viene dispensato con dei voucher. Quindi, in totale tra i 30 euro a cui possono ambire tutti e i 50 per i più “temerari” la cifra massima di cui si può beneficiare è di 80 euro. 

La possibilità è aperta ai residenti nel comune di Foggia che abbiano almeno 13 anni. È riconosciuto per la circolazione nelle aree interne alla tangenziale con bici elettriche, city bike, mountain bike e veicoli simili.