Altra grande novità di Whatsapp per quanto riguardo le note vocali. Si tratta della seconda funzione lanciata nell’anno solare 2021

Whatsapp
Fonte Adobe

Le notizie relative a Whatsapp sono sempre all’ordine del giorno. Sia in positivo che in negativo la nota applicazione di messaggistica istantanea trova sempre il modo di attirare l’attenzione.

Stavolta, è tornata alla ribalta per un’importante novità riguardante una funzione introdotta di recente. In realtà le nuove upgrade sono due: una riguarda la visualizzazione in un’unica istanza delle immagini e l’altra la riproduzione delle note vocali.

Per forza di cosa ad attirare maggiormente l’attenzione di fruitori è questa seconda innovazione, che fa seguito a quella dell’opzione dell’aumento della velocità introdotta negli scorsi mesi.

Whatsapp: in cosa consiste la nuova funzione riguardante le note vocali

D’altronde la possibilità di parlare anziché di scrivere è da sempre molto allettante per tutti. I tecnici sono consapevoli dell’importanza di questo strumento, ragion per cui sono sempre al lavoro per migliorare questa funzione.

Dopo la velocizzazione degli audio è in arrivo una novità molto interessante, ovvero l’ascolto in anteprima. In seguito di una registrazione vocale, gli utenti della chat potranno ascoltare in anteprima il contenuto. Una volta risentito si potrà decidere se inviarlo al destinatario (o in gruppo) o rimuoverlo definitivamente.

Con questo si vuole garantire massima trasparenza a coloro che utilizzano Whatsapp. Fa infatti seguito all’aggiornamento che ha garantito la possibilità di eliminare i messaggi già inviati in chat per evitare incomprensioni, malumori o brutte figure. 

L’interrogativo però sorge spontaneo: quando sarà disponibile? Allo stato attuale è in fase di sviluppo e in molti inconsapevolmente se la ritroveranno da un giorno all’altro così come accaduto per quella inerente la velocità dei messaggi.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp e la truffa Amazon del 30°anniversario: non aprite quel link

L’unico aspetto certo al momento è che arriverà prima su tutti i dispositivi iPhone. In seguito arriverà anche sugli apparecchi Android. Dunque, la fase critica dovuta alla questione sulla privacy, è solo un lontano ricordo. Whatsapp si è ripreso alla grande e con queste novità periodiche si candida ad essere sempre di più uno dei leader assoluti del settore.