Ecco quali sono le tre banche più sicure dove poter trasferire i soldi e proteggere i propri risparmi.

banche risparmi
Foto © AdobeStock

I soldi non garantiscono la felicità ma aiutano, indubbiamente, a risolvere un bel po’ di problemi. Ogni prodotto o servizio, d’altronde, per essere acquistato richiede necessariamente una contropartita di carattere economico. Proprio per questo motivo non stupisce il fatto che il denaro diventi spesso oggetto di discussione. Se tutto questo non bastasse, la crisi economica causata dal Covid, costringe molte persone a dover fare i conti con una difficile gestione del budget famigliare.

Sempre più famiglie, quindi, decidono di lasciare i propri soldi sul conto corrente, in modo tale da avere sempre qualche euro in più a disposizione in caso di imprevisti. Proprio in tale ambito, sono in molti a chiedersi quali siano le tre banche più sicure dove poter trasferire i soldi e proteggere i propri risparmi. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo di quali si tratta.

Banche, ecco quali sono i 3 istituti più sicuri dove mettere i propri risparmi: tutto quello che c’è da sapere

Come già detto, in un contesto storico complicato come quello attuale, non stupisce che siano in molti a volgere un occhio di riguardo al risparmio. Una situazione che porta ad avere sempre più soldi fermi sui conti correnti, con gli istituti che cercano di correre ai ripari, spingendo i propri clienti a investire.

Allo stesso tempo, ogni qualvolta si decide di depositare i propri risparmi presso un istituto di credito, è sempre bene prestare la massima attenzione. Ad esempio è bene sapere fino a quale somma, i propri soldi in banca sono al sicuro. In questo modo è possibile evitare di restare coinvolti in caso di fallimento bancario. Proprio per questo motivo è sempre bene affidarsi a istituti solidi e affidabili.

LEGGI ANCHE >>> Soldi, bastano tre conti per vivere bene con 1.500 euro al mese e risparmiare

In tal senso giungono in nostro aiuto i risultati dello stress test. A tal proposito bisogna sapere che sia l’Autorità bancaria europea che la Banca centrale europea effettuano dei controlli periodici per verificare il profilo di rischio dei diversi istituti. Ebbene, proprio grazie a queste indagini è possibile evincere che i tre istituti più affidabili del 2021 sono Mediobanca, Intesa Sanpaolo e Unicredit.