Le cose per Dazn non vanno nel migliore dei modi. Le prime giornate di campionato hanno molto disturbato gli abbonati.

 

Le prime due giornate di campionato non hanno certo dato credito all’offerta fornita dalla piattaforma streaming Dazn. I dubbi e le incertezze riguardo la tenuta dello stesso sistema streaming, in base ai fatti accaduti negli scorsi in merito a ritardi nelle dirette, problemi di visione dello streaming e quant’altro si sono puntualmente avverate. Il sistema per ora non regge e si attende la terza giornata con alcuni incontri clou tra i quali Napoli – Juventus per tirare le prime somme.

L’esperienza Dazn non sembra convincere insomma, con le proteste fioccate sin dalla prima gara della prima giornata. Visione a scatti, blocco della trasmissione a più riprese e conseguenti ritardi rispetto alla diretta dell’evento. Le proteste sono culminate addirittura in una interrogazione parlamentare per capire quali fossero i motivi dei disservizi nonostante la fiducia degli abbonati che hanno subito sottoscritto l’offerta proposta ad inizio estate.

Tim Vision spiazza il mercato, la nuova offerta è davvero imperdibile

Intanto, Tim, partner di Dazn in questa che rappresenta una vera e propria rivoluzione nel settore, con Sky messa da parte dopo anni di dominio sulla Serie A e la Champions League, ha lanciato una nuova incredibile offerta con la sua piattaforma Tim Vision. La proposta, sottoscrivibile fino al prossimo 12 settembre prevede, al costo di 19,99 euro al mese, invece del vecchio importo di 29,99 per 4 mesi. La visione comprenderà anche alcune novità.

LEGGI ANCHE >>> Problemi con Dazn? La soluzione è semplice: come chiedere assistenza

Ci sarà Infinity+ che in automatico andrà a disattivarsi dopo 12 mesi senza alcun costo. Attraverso Dazn poi sarà possibile guardare tutta la Serie A, l’Europa League ed i migliori match di Conference League. Infinity inoltre, darà la possibilità di assistere alla Champions League. Ci saranno inoltre tutti i canali di intrattenimento targati Tim Vision e Mediaset. Una offerta incredibilmente ricca per soli quattro mesi, estremamente vantaggiosa e di sicuro rilievo. Intanto Dazn resta sotto accusa con i clienti pronti a disdire i propri abbonamenti nel caso in cui dovessero persistere le difficoltà di visione. L’azienda insomma, è avvisata, gli abbonati, per il momento, fanno sul serio.