Fan in subbuglio per la prossima presentazione dell’ultimo nato in casa Apple, c’è attesa per le nuove interessanti funzioni.

Iphone 13
Iphone 13 (Adobe)

Ad ogni nuova presentazione di un prodotto Apple siamo abituati ad assistere a scene di vera e propria isteria collettiva, per non parlare dell’esordio sul mercato degli stessi prodotti, file interminabili per accaparrarsi il prima possibile l’ultimo modello di Iphone o Ipad. Stavolta, stando ai programmi stilati dall’azienda americana il giorno tanto atteso dovrebbe essere il prossimo 14 settembre. Tutto pronto insomma per la presentazione del nuovo Iphone 13.

Lo scorso anno, in occasione della presentazione dell’Iphone 12 ci furono alcuni contrattempi legati a problemi di produzione a causa della pandemia di covid. Metà ottobre fu il periodo di riferimento per la presentazione del penultimo modello di Iphone per l’anno 2020. La novità principale del nuovo smartphone targato Apple consisterà nel collegamento diretto ai vari satelliti in orbita terrestre bassa. Questi, conosciuti come LEO (Low Earth Oribt) permetteranno di effettuare e ricevere telefonate e messaggi in assenza di rete mobile.

Il tutto avrebbe ovviamente una applicazione tutta in favore di situazioni di pericolo in cui è difficile collegarsi alle reti classiche. Il via satellite, dunque rivoluzionerebbe del tutto le modalità classiche di comunicazione. Anche il classico servizio Imessage potrebbe essere sostituito da un più sofisticato sistema di messagistica basato sulla comunicazione satellitare. Niente, insomma, sarà come prima dopo l’uscita del nuovissimo Iphone 13. L’azienda americana come sempre al passo con i tempi e pronta a lanciare decisive innovazioni pronte a rivoluzionare l’intero comparto.

Iphone 13, per gli appassionati cresce l’attesa: le nuovissime funzioni dell’ultimo nato

A rendere possibile la connessione satellitare sarebbe il nuovissimo chip Qualcomm X60 modificato proprio per far si che possa supportare questo particolare tipo di comunicazione. L’analista esperto di Apple, Ming-Chi Kuo ha rivelato che Globastar, company americana che si occupa della gestione di satelliti LEO per la telefonia satellitare, ha reso noto l’accordo tra l’azienda ed Apple per il lancio del nuovo Iphone 13. A quel punto, poi, i vari gestori presenti sul mercato saranno chiamati a prendere accordi con la stessa società per consentire al meglio il pieno utilizzo della nuovissima funzione.

LEGGI ANCHE >>> Ladri rubano 500 mila dollari da uno spacciatore usando un Apple Watch

Anche Mark Gurman, giornalista di Bloomberg ha confermato le indiscrezioni circa le nuove funzioni relative alla connettività dell’ultimo modello di casa Apple. La nuova tecnologia servirà a fornire la necessaria copertura anche in caso si assenza di segnale mobile classico. Situazioni di emergenza che potrebbero vedere per l’appunto l’assenza dei classici sistemi di comunicazione. Altro utilizzo fondamentale potrebbe essere quello che consente di intercettare al meglio la posizione, ad esempio, di un auto in seguito ad un incidente, per coordinare al meglio l’arrivo dei soccorsi. In ogni caso, le indiscrezioni vogliono la piena funzionalità di questa nuovissima tecnologia, non prima del 2022. Staremo a vedere.