Ancora ritiri nel settore alimentare, l’ossido di etilene fa paura ed è estremamente pericoloso per l’organismo umano.

foto adobe

Le ultime settimane sono state caratterizzate dal ritiro forzato da tantissimi centri della grande distribuzione di beni di genere alimentare considerati contaminati e per questo, ovviamente dannosi per l’organismo umano. Al centro di quasi tutti i ritiri di queste settimane troviamo un solo unico ingrediente, per cosi dire, che in quantità più o meno rilevanti provoca, o potrebbe provocare danni non del tutto irrilevanti all’organismo.

Parliamo di un gas, generalmente utilizzato per sterilizzare e disinfettare i vari prodotti, utilizzato spesso in passato nel settore alimentare. In molti paesi, Europa esclusa il prodotto è vietato. Di conseguenza considerando la provenienza di di determinati prodotti, quali burger, yogurt, sughi pronti o gelati, succede di ritrovarselo in ogni modo in tavola. Non è un caso che proprio questo genere di prodotti sia stato spesso ritirato nel corso delle ultime settimane.

Ossido di etilene, gli ultimi ad essere ritirati sono stati i gelati

Negli ultimi giorni abbiamo visto il ritiro di pasta e riso contaminati. Nelle scorse settimane siamo stati letteralmente invasi da notizie che riguardavano il ritiro dai più noti supermercati presenti in Italia di numerosi altri prodotti. In ultimo, abbiamo assistito al ritiro di numerosi lotti di gelati a marchio Nuiii e Milka. Di seguito riportiamo nel dettaglio alcune informazioni circa i numeri di lotto e le scadenze dei prodotti ritirati di recente.

Nuii e Milka

  • Nuii mandorle e vaniglia di Java, confezione da 268 grammi (4 pezzi)  lotti numero MI0008 e MI0009, termine minimo di conservazione (Tmc) 01/2022, MI0076, MI0077 e MI0078 con il Tmc 03/2022, MI0148, Mi0149, MI0150 e MI0151 con il Tmc 05/2022, MI0295, MI0296 e MI0297 con il Tmc 10/2022, MI1107, e MI1108 con il Tmc 04/2023, MI9308 con il Tmc 11/2021, e con i lotti numero UE1123, UE1124, UE1125, UE1127, UE1128, UE1130, UE1131, UE1132, UE1137 e UE1138 con il Tmc 05/2023, UE1162, UE1163, UE1165, UE1166 e UE1167 con il Tmc 06/2023, UE1193, UE1194 e UE1195 con il Tmc 07/2023
  • Mandorle e vaniglia di Java Nuii confezioni singole da 67 grammi, numero di lotto UE1172 e il Tmc 06/2023;
  • Cioccolato bianco e mirtilli rossi scandinavi Nuii, confezioni da 268 grammi (4 pezzi) numeri di lotto MI0098 e MI0099 e il Tmc 04/2023;
  • Nuii nocciole salate e caffè della Tanzania, confezioni singole da 66 grammi, numeri di lotto MI0046 e il Tmc 02/2022, MI9332 e MI9333 e il Tmc 11/2021;
  • Milka mini cones vaniglia e cioccolato, confezioni da 140 grammi (8 pezzi) appartenenti ai lotti numero OS1042 con il Tmc 05/2022, OS1073, OS1074, OS1075, OS1076 e OS1077 con il Tmc 06/2022, OS1110, OS1111, OS1112, OS1113 e OS1114 con il Tmc 07/2022, OS1152, OS1153, OS1154, OS1165, OS1166 e OS1167 con il Tmc 09/2022;
  • Vaniglia e cioccolato Milka, in barattoli da 319 grammi appartenenti ai lotti OS1035, OS1036 e OS1039 con il Tmc 08/2022, OS1084 e OS1085 con il Tmc 09/2022, OS1106 e OS1107 con il Tmc 10/2022, OS1131, OS1132, OS1147 e OS1148 con il Tmc 11/2022.

LEGGI ANCHE >>> Lotti di pasta tolti urgentemente dal mercato: pericolo cloroetanolo e ossido di etilene

La situazione è davvero molto tesa, i ritiri di generi alimentari continuano ed i cittadini comprendono poco quello che realmente sta succedendo. Quello che è certo è che i rischi ci sono. Fare attenzione ai prodotti che abbiamo attualmente in casa è di fondamentale importanza.