Chili TV è l’alternativa italiana a nomi altisonanti come Netflix e Sky. Consente al cliente di guardare film e serie TV in streaming senza dover fare l’abbonamento, pagando ‘a consumo’, soltanto quello che vedi.

Bonus Tv sconto
Foto © AdobeStock

Oggi il mondo delle piattaforme on demand è quanto mai variegato: accanto a nomi noti come Netflix, abbiamo anche concorrenti made in Italy. E’ il caso di Chili TV, operatore 100% italiano che ha saputo ritagliarsi una fetta di spazio in un mercato ad alto tasso di competitività.

Grazie a Chili TV, la possibilità di streaming televisivo si propone al potenziale cliente in modo diverso dal solito. Vero è infatti che questa piattaforma consente di avere accesso on demand ad un ricco catalogo di film e serie TV. Ma è la struttura dell’offerta a essere ben distinta da quella di Netflix o Now TV, giusto per citare due concorrenti ‘illustri’. Niente esclusive o dirette e con una formula d’acquisto del tipo pay per view.

In altre parole, ciò significa che gli utenti non dovranno versare del denaro a priori, per sostenere la spesa di un abbonamento fisso mensile; invece, andranno a pagare esclusivamente il contenuto che intendono vedere. Così, grazie all’offerta Chili TV, sarà possibile acquistare la visione di un Film o di una Serie TV, oppure soltanto noleggiarla.

Di seguito vedremo dunque chi è Chili TV e i dettagli più interessanti delle sue offerte: vale la pena davvero tenerla in considerazione? Scopriamolo.

Che cos’è Chili TV?

Come appena accennato, la piattaforma prevede varie modalità di utilizzo e un prezzo variabile in base al contenuto del catalogo, che si intende visualizzare su schermo. Da rimarcare subito che nell’elenco dei film e serie TV, sono inclusi tantissime alternative in alta definizione e 4K, che possono essere acquistate o noleggiati.

Il meccanismo ricorda quello della videoteca di una volta: si entra, si sceglie il prodotto di interesse e si paga soltanto per quello, senza doversi legare con un abbonamento. E’ chiaro che questo meccanismo sarà preferito da chi, ad esempio, fa un uso sporadico della televisione e magari vede un film di sera di tanto in tanto. Coloro i quali invece fruiscono massicciamente di contenuti video come cartoni, film e serie TV, faranno bene a volgere l’attenzione su alternative più in linea con le loro esigenze, come appunto Netflix.

Chili TV: un servizio di streaming italiano

Come chiaramente esposto nelle pagine web ufficiali dell’azienda, Chili TV consiste in una Tech Media Company che ha sviluppato una piattaforma proprietaria che distribuisce direttamente (chili.com) in cinque Paesi europei – Italia, Inghilterra, Germania, Austria e Polonia.

Non solo: “Chili TV si rivolge a soggetti interessati a sviluppare una piattaforma OTT in qualità di system integrator fornendo quindi servizi di personalizzazione, sviluppo e gestione tecnica”, si può leggere nel sito web ufficiale.

In particolare, Chili TV è stata fondata proprio nel nostro paese nel giugno 2012 da Giorgio Tacchia e Stefano Parisi. La finalità era quella di rilasciare la prima piattaforma transazionale in Italia per accedere on demand (TVOD) a film e serie TV. In virtù del successo riscontrato, dal 2014 ha allargato la distribuzione dei suoi servizi anche fuori dai confini italiani. Ci riferiamo ad Austria, Polonia, Germania e Inghilterra: oggi conta più di 4 milioni e mezzo di utenti registrati (dati aggiornati al dicembre 2020).

Chili TV è una realtà solida, come dimostra quanto segue: gli Studios americani credono e hanno creduto al progetto, tanto che hanno deciso di investire entrando tra gli azionisti della società collegata a Chili TV. Parliamo di big come Warner Bros, Disney (con investimento realizzato da 20th CenturyFox), Sony Pictures, Paramount Pictures e Viacom.

Nel corso del 2018, Chili TV ha aggiornato il proprio servizio, rilasciando un fornitissimo marketplace dell’intrattenimento: streaming di grande qualità fino a 8KHDR, ticketing, merchandise, DVD e Blu-ray e notizie in un unico contesto, dando agli utenti una destinazione unica per avvalersi dei loro contenuti preferiti. Non solo: due anni dopo, nel 2020 questa piattaforma ha ulteriormente ampliato il servizio con il cd. AVOD (Advertising Video On Demand); aggiungendo un’ulteriore selezione di film gratis con pubblicità. Si tratta di qualcosa che abbiamo già visto, quando ci siamo occupati di Rakuten TV.

E non è finita qui: il percorso molto positivo di crescita dell’azienda è proseguito ulteriormente. Infatti, nel mese di dicembre 2020, Chili TV, in virtù delle sue competenze tecnico-commerciali, è stata scelta come partner industriale per la realizzazione di una joint venture con Cassa Depositi e Prestiti ed il sostegno del Ministero della Cultura. Lo scopo è quello di  sviluppare e gestire una piattaforma mirata alla distribuzione della cultura italiana nel mondo.

Chili TV è oggi una realtà strutturata con più modelli di business: al centro il cliente

Nacque nel 2012 come piattaforma streaming, ma oggi non offre il solo servizio TV on demand, con tutte le prime visioni in digitale e un grande catalogo di film e serie TV tramite chili.com. E’ diventata una realtà molto più articolata. Infatti, i modelli di business di Chili TV sono i seguenti:

  • digital agency Chili Media;
  • attività promozionali e branded content con Chili Agency;
  • magazine editoriale Hot Corn (www.hotcorn.com);
  • ITsArt (www.itsart.tv), Joint Venture con Cassa Deposito e Prestiti per la distribuzione della cultura italiana in tutto il globo attraverso una piattaforma ad hoc, sviluppata e gestita appunto da Chili TV e dalle sue business unit;
  • sviluppo e gestione di piattaforme Over The Top grazie a Chili Tech.

Ricordiamo che OTT sta appunto per “Over The Top” e fa riferimento a contenuti che sono offerti con una connessione web, sulla quale i relativi fornitori non hanno alcuna influenza o controllo. Perciò i servizi OTT sono indipendenti dai fornitori delle infrastrutture.

I risultati stanno dalla parte di Chili TV: ecco perché

Chili TV ha fatto un percorso di crescita partendo dal basso. Vero è che l’azienda dalla data della sua fondazione, ha speso molto per creare alcuni asset proprietari che potessero permettere l’attivazione di multiple aree di monetizzazione nel tempo. Così si può leggere nella pagine web del sito ufficiale.

L’azienda può contare su una piattaforma proprietaria, sviluppata da circa cinquanta ingegneri specializzati; su come detto ben 4,5 milioni di clienti distribuiti su cinque Paesi europei; su una assai articolata collezione di titoli disponibili in piattaforma, ma anche su partnership con tutti i maggiori stakeholders di questa area di mercato. Ciò ad assicurare visibilità e crescita della società. Insomma, da realtà nazionale in pochi anni Chili TV ha assunto una dimensione internazionale, attirando anche la curiosità di importanti realtà dell’industria cinematografica americana.

Nata a Milano con solo quattro dipendenti nel 2012, ma ha saputo vincere importanti scommesse nel corso degli anni, coinvolgendo nuove figure specializzate che con le loro competenze, hanno spinto con forza verso lo sviluppo del business. E gli investimenti sono stati certamente fruttuosi, se pensiamo che hanno consentito a Chili TV di crescere fino a raggiungere 45 milioni di euro di fatturato, creando prospettive per un duraturo percorso di crescita anche nei prossimi anni.

Chili TV: come funziona?

Lo ribadiamo: Chili TV è una piattaforma che permette di accedere on-demand ad un variegato catalogo di film e serie TV. La struttura dell’offerta è ben diversa da quella di Netflix o Now TV, per fare due esempi di concorrenti molto noti. Insomma, nessuna esclusiva o diretta e con una formula d’acquisto dell’ambito del pay per view.

In buona sostanza, gli utenti non dovranno versare, periodicamente, i costi di un abbonamento fisso, ma andranno a pagare soltanto il contenuto che intendono vedere. In altre parole, è possibile acquistare la visione di un singolo film o di una Serie TV, in alternativa c’è comunque il noleggio del singolo prodotto.

Per accedere ai contenuti del sito di Chili TV e dunque per noleggiare o acquistare, è però necessario effettuare la registrazione gratuita, con l’attivazione di un account ad hoc.

Chi non ha tempo o voglia di fare la registrazione può utilizzare il Facebook Login. In un paio di click, perciò, l’account sarà comunque creato grazie a questo percorso alternativo.

Effettuata la registrazione, il cliente potrà acquistare o noleggiare tutto quanto desidera. Sul piano dei costi, essi sono i più vari e cambiano in base al tipo di contenuto, se trattasi di noleggio o acquisto e in base alla risoluzione. Più variabili insomma, ma prezzi tutto sommato allineati a quelli di altre piattaforme.

Come accennato, il catalogo dei contenuti visualizzabili grazie a questa piattaforma è assai vasto ed i film arrivano dopo circa 3 mesi dalla loro uscita al cinema. Un bel vantaggio per chi ama vedere film e programmi nuovissimi, senza doversi recare per forza nelle sale cinematografiche, preferendo magari la comodità del divano di casa e della tv a 50 pollici.

Chili TV: libertà per il cliente di scegliere cosa vedere e dove

Come riportato in modo chiaro sul sito di questa piattaforma: “Chili TV è l’applicazione per tutti gli appassionati di Cinema: migliaia di Film, Prime Visioni e le migliori Serie TV in streaming da noleggiare e acquistare SENZA ABBONAMENTO o da collezionare in DVD e Blu-Ray e una sezione di film gratuiti con annunci pubblicitari. Hai inoltre la possibilità di acquistare nel nostro eStore i prodotti ispirati ai tuoi personaggi preferiti e farli arrivare direttamente a casa tua con un semplice click!“.

Parola d’ordine dei servizi di questo operatore alla clientela è libertà. Infatti, il cliente che sceglie Chili TV può guardare i contenuti desiderati su tutti i dispositivi, usati ogni giorno. Ci riferiamo, ovviamente, a Smart TV, PC, Tablet, Smartphone. Ma come già visto altrove, i contenuti possono essere guardati anche alla TV anche grazie a Chromecast usando Tablet e Smartphone Android o iOS o sfruttando una Fire TV Stick. Insomma, la tecnologia ha fatto passi da gigante e Chili TV si è dimostrata finora al passo.

Non solo: con il proprio account Chili TV, è possibile vedere i film e le serie TV su 5 dispositivi distinti. Ma attenzione: non è possibile vedere contemporaneamente l’identico contenuto.

Inoltre, i contenuti gratis con pubblicità sono disponibili in streaming; mentre quelli noleggiati e acquistati sono disponibili in streaming e su tablet e smartphone anche in modalità download.

L’offerta di questa piattaforma può davvero venire incontro a tutte le esigenze della clientela: infatti, per gli utenti regolarmente registrati è attivabile anche una comoda funzione, che consente di scaricare offline i contenuti per potervi accedere in più occasioni, anche in mancanza di connessione web. Questa è la soluzione ideale per coloro che, ad esempio per motivi di lavoro, viaggiano molto ma vogliono di tanto in tanto concedersi dei momenti di relax, guardando un film o una serie TV di loro interesse.

I requisiti minimi per usare Chili TV: ecco quali sono

In molti potrebbero domandarsi quali sono i requisiti minimi per avere accesso ai contenuti di Chili TV  e poter vedere un film o un qualsiasi altro programma in tutta tranquillità.

Ebbene, come chiaramente riportato nel sito web ufficiale, si può usare questa piattaforma su PC, Smartphone, Tablet Android e iOS, Smart TV prodotti dal 2013 di marche come Samsung, Philips (ad eccezione dei modelli 48PFT5500/12 e 40PUT6400/12 prodotti nel 2015), Sony, Sharp, Haier, Hisense, Zeasn, Vestel, Changhong, Arçelik, Netrange.

Non solo: Chili TV è anche disponibile su Smart TV Panasonic di fascia alta, messe in commercio dal 2017 e Smart TV LG prodotte dal 2015. Come accennato sopra, l’interessato può altresì vedere film e serial sulla propria televisione con Chromecast utilizzando Tablet e Smartphone Android o iOS o con Fire Stick TV.Sarà sufficiente avere:

  • una connessione web di almeno1 Mbps;
  • Con iPad e iPhone, un sistema operativo con versione minima 13. Su detti dispositivi è obbligatorio però installare la versione dell’app Chili Play 2.1.0 per visualizzare i contenuti della piattaforma;
  • Per PC, un sistema operativo corrispondente o al di sopra di Windows 7. Per MAC un sistema operativo corrispondente o al di sopra di Mac OS X 10.11;
  • Per PC, browser Chrome, Firefox ed Edge, aggiornati all’ultima versione disponibile;
  • Con Tablet e Smartphone Android un sistema operativo con versione minima 4.4;
  • Per MAC, browser Chrome (con OS X 10.11 o superiori), Firefox (con OS X 10.12 o superiori) e Safari (con OS X 10.14 o superiori/Mac prodotti dopo il 2016). E’ chiaro che è auspicabile siano aggiornati all’ultima versione disponibile.

Su Smart TV l’applicazione Chili TV è già preinstallata, pertanto è sufficiente entrare nella sezione “App raccomandate” o “Applicazioni” del proprio televisore e effettuare la registrazione al servizio, se non si è ancora clienti; altrimenti si può accedere  all’applicazione immettendo la propria e-mail e password per la piattaforma.

Come si può notare agevolmente, si tratta di requisiti alla portata di tutti. In ogni caso, per maggiori informazioni, rinviamo all’apposita pagina web della piattaforma, dedicata all’assistenza.

Chili TV, noleggio o acquisto? La differenza

Abbiamo accennato al fatto che il cliente che sceglie questa piattaforma non deve abbonarsi, ma può decidere di noleggiare o acquistare un certo contenuto. Che significa in concreto? Ebbene è molto semplice da spiegare. Con il noleggio l’utente ha 28 giorni di tempo per scegliere quando vedere il film. Ma attenzione: dal primo Play ha 48 ore per completare la visione o per rivederlo tutte le volte che preferisce. Invece, scegliendo l’acquisto, l’utente può vedere il contenuto, senza limiti di tempo, tutte le volte desiderate, avendolo comprato.

In particolare, se il cliente ha noleggiato un contenuto, deve tenere conto che, al primo tentativo di visione, avrà davanti un messaggio di avvertimento, in cui viene chiesto se si intende effettivamente far iniziare il film. Infatti, come appena detto, dal primo play vi saranno 48 ore per vedere il contenuto.

Vero è che nel catalogo Chili TV, alcuni contenuti sono disponibili solo in noleggio o in acquisto, ma c’è una spiegazione specifica. Infatti, ciò può verificarsi in ragione del tipo di diritto che la casa di produzione ha messo a disposizione per quel particolare contenuto. Ma i diritti possono variare nel tempo, perciò è sempre consigliabile consultare il catalogo per notare eventuali modifiche.

Noleggiare o acquistare grazie a Chili TV: come si fa?

Su questa piattaforma, il cliente può trovare tutte le prime visioni, migliaia di film e le migliori serie TV da noleggiare e comprare in digitale o da collezionare in DVD e Blu-Ray. E tutto ciò – lo ribadiamo – senza obblighi di attivare un abbonamento.

Non solo: l’interessato può acquistare nell’eStore Chili TV, i prodotti ispirati ai personaggi dei film e serie TV preferiti e una selezione di smart TV e farli giungere direttamente a casa propria con un semplice clic. In sintesi, per poter noleggiare o acquistare i contenuti e i prodotti di questa piattaforma, occorre seguire questi step:

  • registrazione gratis su chili.com;
  • scelta del contenuto o del prodotto desiderato, attraverso le funzionalità del proprio account, e inserimento di esso nel carrello;
  • completamento dell’ordine con il pagamento preferito: carte di credito, SatisPay, PayPal, Saldo Chili, Gift Card, Sim Wind3.

Da rimarcare che i tempi di consegna per i prodotti che impongono una spedizione sono di circa 3-5 giorni. Mentre grazie alla SIM Wind3 si può noleggiare e comprare i contenuti digitali del catalogo per un importo totale di 15 euro ad ordine. Sfruttare questo metodo di pagamento è semplicissimo: è sufficiente inserire il numero di telefono Wind3 in fase di pagamento e il codice temporaneo (codice OTP), spedito subito dopo.

In particolare, il Saldo Chili consiste in un pratico portafoglio virtuale attivato in automatico a seguito della registrazione e creazione account. Può essere ricaricato in ogni momento dal proprio account con Carta di Credito, PayPal, Satispay a partire da tagli di 5 euro. Mentre la Gift Card Chili (disponibile in vari tagli da un minimo di 5 euro) consiste in una carta prepagata con la quale l’interessato può noleggiare o comprare i contenuti digitali e i prodotti del catalogo di questa piattaforma. Questa carta può essere acquistata sul sito mygiftcard.it o nei punti vendita autorizzati, tra cui Carrefour, Conad, Sisalpay, Esselunga e tanti altri.

I costi di Chili TV

Per quanto riguarda i costi, in linea generale si mantengono bassi o comunque non superiori a quelli praticati dalla concorrenza. Vero è che il costo varia in base alla tipologia del contenuto. In ogni caso, il prezziario non è immutabile nel tempo, anzi con il passare dei mesi un prodotto appena uscito in catalogo, scenderà sicuramente di prezzo. Ma anche le promozioni possono comportare degli sconti su film e serie TV recenti. Come suddetto, le modalità di pagamento e i costi sono diversi in base alle modalità scelte dall’utente circa il film o alla serie TV da guardare. Le opzioni sono due:

  • noleggio, che comporta un prezzo a partire da 0,99 euro. Il noleggio varrà 28 giorni per la pellicola o la serie selezionata. Attenzione però: dal primo Play l’utente avrà i 48 ore per completare la visione o per rivederlo tutte le volte che si desidera;
  • acquisto, che consente invece di vedere il contenuto desiderato per sempre e parte solitamente da 3,99 euro.

Tuttavia, per vedere i contenuti in alta definizione occorre aggiungere un euro in più. Mentre per il Full HD sarà necessario aggiungere due euro. Abbiamo dunque che la risoluzione è suddivisa in tre formati principali, di cui solo il primo è incluso nel prezzo iniziale:

  • SD: Definizione Standard, formato 720×576 pixel;
  • HD: Alta Definizione, formato 1280×720 pixel;
  • Full HD: Altissima Definizione, formato 1920×1080 pixel.

In ogni caso, si tratta di prezzi in linea con quelli della concorrenza. La differenza sostanziale è rappresentata dall’assenza di obbligo di abbonamento.

LEGGI ANCHE >>> L’offerta Tidal è vantaggiosa per costi e qualità audio, i dettagli

Conclusioni: perchè scegliere Chili TV

Alla luce di quanto detto finora, dovrebbero essere piuttosto chiari i vantaggi legati alla scelta della piattaforma Chili TV. Negli ultimi anni sono sempre più in voga i contenuti in streaming, vale a dire contenuti audio e video che possono essere trasmessi via web. E specialmente in tempi di pandemia, l’utilizzo di queste piattaforme è aumentato a livello globale.

Sicuramente a favore di Chili TV gioca il fatto che è un’azienda made in Italy, sulla quale hanno inteso scommettere anche gli Studios americani. Altresì i numeri positivi del business Chili TV e la sua progressiva espansione sul mercato delle piattaforme per contenuti on demand indicano che la scelta verso questa realtà è tutt’altro che avventata.

La possibilità di noleggiare o comprare i contenuti, senza dover sottoscrivere un abbonamento con costi fissi mensili appare assai interessante; specialmente a chi fa un uso sporadico dei prodotti a pagamento su schermo e a chi è rimasto ‘ancorato’ al concetto di videoteca tradizionale, e dunque al pagamento dei soli contenuti che, volta per volta, si decide di vedere (formula ‘pay per view’).

A differenza di molti altri servizi dalla stessa impronta, con Chili TV l’utente può vedere non solo pellicole in streaming; ma può anche effettuare il download del prodotto per vederlo o rivederlo in un secondo momento. Potrà rivederlo anche offline; ossia senza connessione internet attiva, e questo aspetto è molto interessante specie per chi viaggia e non è sempre collegato con il web.

Il catalogo è amplissimo, suddiviso per aree tematiche e in aggiornamento continuo. Diverse le promozioni come anche i meccanismi di pagamento, a tutto vantaggio del cliente, che è libero di scegliere come meglio crede.

Inoltre, la registrazione è veloce e semplice e i dispositivi e sistemi compatibili con Chili TV sono davvero tanti. E ancora la possibilità di associare diversi dispositivi allo stesso account e quella di scaricare il film e vederlo tutte le volte che si vuole, sono ulteriori elementi che potrebbero convincere anche gli indecisi a provare il servizio offerto da Chili TV. Si tratta infatti di una piattaforma con oggettivi elementi di credibilità a suo favore.