Alcune banconote da 5 euro valgono in realtà molto di più. Sono i dettagli a fare la differenza e se si sanno riconoscere è possibile guadagnare parecchi soldi.

Pixabay

Monete rare, vecchie lire dal valore inaspettato, monete che nascono solo per essere collezionate, il mondo della numismatica è ricco di occasioni di guadagno. I collezionisti sono alla continua ricerca di particolari che rendono una banconota o una moneta “speciale” e tutti noi potremmo esserne in possesso senza saperlo. Esiste, per esempio, una banconota da 5 euro che vale una piccola fortuna. Non si tratta di soldi antichi, introvabili o la cui storia è particolare, parliamo di denaro che potrebbe stare nel nostro portafoglio.

Le banconote da 5 euro a cui prestare attenzione

Non solo vecchie lire da cercare nel portamonete dimenticato in un cassetto ma anche euro attuali che abbiamo ricevuto come resto mentre facevamo la spesa o acquisti di vario genere. Nello specifico, l’attenzione deve essere riposta su una banconota da 5 euro caratterizzata da particolari numeri di serie. 

Il numero in questione è presente sul retro delle banconote. E’ composto da una lettera e undici numeri oppure da due lettere e dieci numeri. Ogni banconota ha il proprio numero e non esisteranno mai due numeri seriali uguali (tranne nei falsi). Il numero di serie, dunque, corrisponde alle nostre impronte digitale e conferisce un particolare valore ad alcune banconote.

Leggi anche >>> Monete rare, occhio al portafoglio: se hai queste 20 lire ti ritrovi con un tesoro

I dettagli che fanno la differenza

Il valore finale di una banconota o di qualsiasi altra moneta rara ricordiamo che generalmente è determinato da vari fattori quali lo stato di conservazione o una particolare incisione presente sul fronte o sul retro.

Nel caso delle banconote da 5 euro, il dettaglio che fa la differenza per i collezionisti sta nel numero di serie. Nello specifico deve essere composto da un solo numero che si ripete oppure da una sequenza di numeri consecutivi come 0123456789. Conferisce valore al denaro anche una serie palindroma che si può leggere da destra a sinistra e da sinistra a destra senza che il numero si modifichi.

Se la banconota da 5 euro possiede queste caratteristiche può valere anche 100 euro per i collezionisti. Un bel guadagno, quindi, per chi la trova nel portafoglio. Il consiglio, dunque, è di prestare attenzione anche alle banconote di piccolo taglio perché senza saperlo potremmo avere tra le mani un’occasione.