Bonus senza Isee: quali sono stati confermati e chi può riceverli

Scopriamo insieme quali bonus senza Isee sono rimasti in vigore anche con l’avvento dell’Esecutivo Draghi. Vediamo chi e come può richiederli

Bonus senza Isee
Fonte Pixabay

I bonus sono entrati a far parte delle vite degli italiani con l’avvento del covid. I lunghi periodi di restrizioni hanno comportato delle modifiche degli orari e delle modalità lavorative, in alcuni casi addirittura alla perdita stesso dell’impiego.

Ragion per cui il governo Conte prima e quello Draghi poi hanno deciso di elargire dei sussidi in grado di garantire un minimo di sostentamento a coloro che si sono trovati in difficoltà a causa della pandemia.

Molti di questi però sono specifici o richiedono determinati parametri ISEE. Ma esistono alcuni che non devono sottostare a tutti questi paletti e che possono essere dispensati senza dover presentare alcuna documentazione.

Bonus senza Isee: chi sono i potenziali destinatari

Vediamo nel dettaglio quali sono i principali ammortizzatori sociali che non dipendono dall’ISEE dell’anno 2021:

  • Bonus mamma domani. Rappresenta un premio alla nascita, che consente alle future madri di ottenere un contributo una tantum di 800 euro, a partire dal settimo mese di gravidanza.
  • Bonus bebè destinato a tutte le famiglie durante il primo anno di vita del bambino o nel momento del suo ingresso nel nucleo familiare in caso di figlio adottivo. Varia da 80 a 160 euro in base all’ISEE (che serve quindi solo per determinare la quantità dell’importo).
  • Bonus asilo nido, che serve per pagare le spese riguardanti le rette degli asili nido e vanno da 1500 euro a 3000 euro.

Questi sono quelli che riguardano la sfera genitoriale, che ora come non mai deve essere protetta. Consentire di poter mettere alla luce una nuova vita è di fondamentale importanza per il Bel Paese, che già ante covid ha palesato non pochi problemi per quanto concerne il tasso di natalità. 

LEGGI ANCHE >>> Approvati cinque bonus senza ISEE: scopriamo l’ampia platea dei beneficiari

Gli altri bonus riguardano invece i lavoratori dipendenti, in somministrazione o stagionali relativi soprattutto al settore del turismo, dello spettacolo, dello sport e degli stabilimenti balneari. 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Naturalmente devono poter comprovare l’impossibilità di poter lavorare in maniera costante e continuativa a causa delle restrizioni anti-contagio volte a ridurre assembramenti.