Vediamo da dove proviene la super offerta di lavoro, in cosa consiste e soprattutto perché il compenso è così sostanzioso

Lavoro
Fonte Pixabay

Il lavoro alle volte non conosce mezze misure, o è scarsamente retribuito o prevede degli stipendi faraonici, in grado di cambiare la qualità della vita. Bisogna però considerare che per ottenere guadagni importanti possano essere richiesti dei sacrifici di non poco conto, che fanno mutare considerevolmente la propria quotidianità.

L’offerta di lavoro di cui si parla in questa sede ha proprio queste caratteristiche. Prevede infatti un salario da sogno a fronte di uno stravolgimento dell’esistenza che non tutti sono disposti a compiere. Vediamo di cosa si tratta nello specifico.

Lavoro dei sogni da 65mila euro all’anno: chi riguarda e dove si trova la sede

La proposta riguarda esclusivamente gli insegnanti (che in Italia guadagnano cifre totalmente diverse). È previsto un compenso di 56mila sterline (corrispondenti a circa 65mila euro) a fronte di 35 ore di lavoro settimanali, molto tempo libero, ferie piuttosto lungo e udite udite per insegnare a soli 3 alunni.

Qual è quindi il fattore che fa precipitare le quotazioni di questa lauta opportunità? In pratica la scuola in questione si trova a Fair Island (che vanta appena 60 abitanti), situata nell’arcipelago delle Shetland (la cui popolazione totale ammonta a 23mila persone) a nord della Scozia (è il punto più settentrionale del Regno Unito). 

Una sorta di clausura insomma. Un po’ come tornare nuovamente in lockdown ma stavolta per lavoro. L’inserzione è stato pubblicato sul blog delle Shetland Island per far fronte all’assenza totale di insegnanti sull’isola. Viene presentata come “un’occasione che arriva una sola volta nella vita”. Uno slogan che in parte è veritiero, visto che oltre all’aspetto economico bisogna considerare anche lo stile di vita decisamente più lento da quello della terraferma.

Chi deciderà di andare dovrà fare i conti con usi e costumi particolari, come ad esempio gli abiti cuciti a maglia, l’artigianato, la pastorizia e soprattutto con una natura incontaminata e una fauna straordinaria (sono presenti pony, puffin, foche e uccelli colorati).

LEGGI ANCHE >>> Orario di lavoro ridotto per chi diventa papà: ecco le condizioni

Oltre all’importante compenso è previsto anche un bonus di 2265 sterline previsto dal programma scozzese per le isole distanti. Un incentivo per attirare forza lavoro in un’area del mondo che al momento è ancora piuttosto inesplorata.