Cambiare tariffa con Iliad è diventata una delle sfide più impellenti per gli utenti di tutto il paese, tecnicamente, non si può.

Iliad
Iliad (Facebook)

Se si parla di Iliad si prende in considerazione la storia ed il percorso di un’azienda, di un gestore telefonico che ha letteralmente rivoluzionato il sistema della telefonia mobile. Un gestore indipendente con una propria offerta a prezzo bloccato, bloccato davvero, l’offerta di un servizio rapido ed efficace e tariffe molto economiche a dispetto di ciò che realisticamente prevede il pacchetto offerto. La pecca resta nel cambio tariffa.

Unico fattore di cui molti clienti si sono nel corso degli anni fortemente lamentati è proprio questa. L’impossibilità di cambiare tariffa e passare, quindi ad una più conveniente. Se si riflette, però, è forse parte anche questa dinamica, del prezzo bloccato, della certezza, quindi che mai andremo a pagare di più la nostra tariffa mensile. Ma il modo per eludere questo blocco, chiamiamolo cosi, esiste, e nemmeno si può definire complesso.

Iliad, la cosiddetta triangolazione per consentire al cliente di cambiare tariffa

La tecnica per provare a cambiare tariffa, è tutto sommato molto facile. Basta aderire all’offerta di un nuovo gestore telefonico, abbandonare Iliad insomma, ma soltanto temporaneamente. Poi al momento giusto, passare nuovamente alla stessa Iliad con l’offerta vantaggiosa che avevamo messo nel mirino. L’operazione è tutto sommato facile, unica pecca fastidiosa, forse, nel numero di operazioni da svolgere, ma tutto sommato agevole.

Nel frattempo spazio alle offerte Iliad, quelle considerate le migliori dell’estate sul panorama nazionale. Giga 120 e Giga 80. Chiamate illimitate per entrambi i profili, unica differenza il numero di Giga che si hanno a diposizione 120 ed 80 per l’appunto, ai rispettivi prezzi di 9,99 e 7,99 euro al mese, davvero niente male.

LEGGI ANCHE >>> Iliad, gli utenti non ne possono più: il disservizio è inaccettabile

Quello che secondo molti clienti rappresenta un limite invalicabile, per altri è soltanto un fattore facilmente raggirabile. Cambiare gestore, restarci qualche giorno e poi passare nuovamente ad Iliad, niente di più semplice, niente di più rapido. Il mercato nel frattempo detta le sue regole, ed ancora una volta Iliad ne esce come leader assoluto, con le sue strepitose offerte e l’efficienza di una rete fortemente competitiva.