Messi, nuove maglie Psg già esaurite: la svolta per il club transalpino

Nel giro di 24 ore le maglie del Paris Saint Germain con il nome di Messi sono andate a ruba, comportando un introito importante per la formazione francese

Messi
Fonte Getty Images

È una delle notizie più linkate delle ultime ore. La “pulce” argentina sarà l’attaccante del Paris Saint Germain e giocherà al fianco di Verratti e Donnarumma. L’ufficialità è pervenuta solo da 48 ore e i fans sono letteralmente impazziti. Al punto che le maglie di Lionel sono già andate sold out.

In un giorno sono state vendute tutte le maglie numero 30. E di tutti i modelli, sia da uomo ma anche da donna e da bambino. Che sia scoppiata la Messi mania? Non era difficile ipotizzare tale fenomeno, anche se i tempi sono stati davvero a prova di supereroe. Sono bastate solo 24 ore.

Messi: quanto ha guadagnato il Paris Saint Germain con la vendita delle sue maglie

Al Paris Saint Germain il fuoriclasse argentino guadagnerà 35 milioni netti all’anno. Una cifra faraonica, alla quale vanno aggiunti i vari bonus. Con la vendita delle maglie si sono già raggiunti i 30 milioni di euro. Dunque, sembrerebbe che il suo stipendio sia stato già pagato dall’affetto e dalla passione di tutti i suoi ammiratori, che non hanno esitato nemmeno un secondo per aggiudicarsi la maglia vincente.

Sarà Messi a riscrivere la storia del PSG? Chi può dirlo, ma di sicuro le premesse sono più che buone, soprattutto se al suo fianco in Ligue 1 ci saranno Neymar e Mbappè. Un trio definito come il più potente della storia del calcio.

LEGGI ANCHE >>> Al-Khelaifi: quanto guadagna il presidente del Paris Saint Germain

Con Messi al centro della rosa, il club transalpino punta senza troppi fronzoli alla conquista della Champions League. Una vittoria che, ha visto sfumare sia nel 2020 arrivando in finale con il Bayer Monaco, sia nel 2021 perdendo in semifinale contro il Mancister City, ma ora potrebbe concretizzarsi.

Di sicuro, l’ex del Barcellona può fare la differenza, dato che oltre alle capacità tecniche e alla bravura, ha anche esperienza in queste manifestazioni prestigiose, poiché ha portato a casa la Coppa dalle grandi orecchie ben quattro volte nel giro di nove anni, dal 2006 al 2015.