Feder Mobile è il nuovissimo operatore virtuale italiano che si appoggia alla rete Vodafone. Più d’una le offerte Consumer, tutte caratterizzate dai costi minimi e scontati fino a fine anno. Ecco i dettagli di riferimento.

Offerte per telefonia mobile (Fonte foto: web)

Come abbiamo già avuto modo di notare più volte, il panorama degli operatori della telefonia è oggi molto variegato: non include soltanto quelli tradizionali, ma un numero in costante aumento di aziende che offrono pacchetti a condizioni economiche molto vantaggiose. Tra queste, una new-entry di qualche settimana fa è Feder Mobile, operatore dunque appena entrato in attività in Italia. Anticipiamo che Feder Mobile è un operatore virtuale ESP basato sulla rete 4G di Vodafone, presentato alla fine di questo inverno.

Come già anticipato nei mesi scorsi prima del lancio vero e proprio, Feder Mobile intende attrarre nuovi clienti puntando su tariffe assai competitive, ed anche piuttosto chiare nella spiegazione al potenziale cliente. Per esempio rileva particolarmente l’offerta entry level Easy, che per appena 4 euro al mese (in promozione fino a fine 2021) offre 1.000 minuti di chiamate; 30 SMS e 8 GB di traffico dati al mese. Certamente non male specialmente se confrontiamo questa offerta con tante altre simili, ma decisamente meno economiche, presenti sul mercato.

Di seguito esporremo dunque le caratteristiche essenziali dell’offerta Consumer di Feder Mobile, mentre per quanto attiene ai commenti degli utenti, dobbiamo rimarcare che è ancora troppo presto per delineare un quadro articolato delle opinioni favorevoli e di quelle sfavorevoli.

Feder Mobile: cosa sono gli MVNO?

Lo abbiamo ribadito più volte: il mondo dei MVNO – ossia degli operatori virtuali di telefonia – è sempre in aggiornamento, con offerte nuove e sempre diverse, nel tentativo di attrarre i clienti con costi convenienti. Si tratta di una realtà alimentata da aziende che si affacciano per la prima volta nel panorama italiano della telefonia mobile e dagli spin-off dei gestori principali, come i vari Kena Mobile; Very Mobile e Ho. Mobile, di cui già ci siamo occupati.

Feder Mobile è il nuovo operatore virtuale italiano, presente in Italia da pochissimo – ossia dal 15 luglio scorso – ed avente sede a Catania. Ma che significa esattamente operatore virtuale? Ebbene, non è difficile da spiegare. Gli operatori virtuali rappresentano una parte certamente consistente del mercato di telefonia mobile in Italia. Questi operatori, sfruttando le reti dei quattro maggiori operatori cd. reali (TIM, Vodafone, Wind e Tre) forniscono un servizio completo agli utenti con tariffe “tutto incluso” che includono minuti; SMS e GB di traffico.

In concreto, vero è che il mercato della telefonia mobile negli ultimi anni ha subito una sostanziale evoluzione, con l’entrata in campo dei cosiddetti “operatori virtuali MVNO” (Mobile Virtual Network Operator), ossia società che danno servizi di telefonia mobile avvalendosi delle infrastrutture già esistenti di operatori reali, come TIM; Vodafone e Wind3. Non dovendo spendere risorse per la costruzione di nuove reti e infrastrutture, gli operatori MVNO possono focalizzarsi i loro sforzi iniziali esclusivamente sugli utenti finali; proponendo tariffe appunto ‘tutto incluso’ che comprendono minuti, SMS e GB, con formule davvero convenienti e in grado di far risparmiare parecchio.

Più nel dettaglio, l’operatore mobile virtuale di rete indica dunque quelle società operanti nel campo della telefonia che offrono servizi di telefonia mobile senza avere una propria rete o licenza; ma di fatto affittando le infrastrutture dai grandi operatori telefonici. Ecco spiegato in sintesi il perchè riescano ad offrire tariffe low-cost.

LEGGI ANCHE >>> Offerte Very Mobile, caratteristiche, costi e opinioni dei clienti

Feder Mobile è un operatore mobile di tipo ESP: che significa?

All’inizio abbiamo accennato al fatto che Feder Mobile è un operatore della telefonia cd. MVNO di tipo ESP, ma forse non a tutti è chiaro il significato di quest’ultimo termine. Oggi il mercato è caratterizzato dalla presenza di due distinte categorie di operatori virtuali. Eccole in sintesi:

  • gli operatori Full MVNO come Kena Mobile; Postemobile e Fastweb che gestiscono totalmente il servizio offerto (inclusa l’emissione e la convalida delle SIM), tranne per la rete d’accesso, che resta di proprietà dell’operatore reale con il quale hanno l’accordo;
  • gli operatori ESP MVNO come Carrefour; CoopVoce; Rabona Mobile e appunto Feder Mobile, in cui l’azienda gestisce solo la commercializzazione e una infrastruttura di fornitura servizi, ma senza facoltà di gestione della rete di accesso nè dell’emissione delle SIM card.

Tecnicamente, un ESP MVNO come Feder Mobile non ha un proprio IMSI (International Mobile Subscriber Identity ossia “identità internazionale di utente di telefonia mobile”) e le SIM Card sono di fatto emesse dall’operatore di rete a cui si appoggia (in questo caso Vodafone). A differenza del Full MVNO, l’ESP non ha alcun componente dell’infrastruttura per la fornitura dei servizi di telefonia mobile; tuttavia ha le infrastrutture per la fornitura dei servizi a valore aggiunto (VAS – Value Added Services) e quelle per la commercializzazione dei prodotti.

Nella descrizione presente nel sito web ufficiale, Feder Mobile usa queste parole per definirsi: Copertura, assistenza, trasparenza sono le solide basi su cui poggia Feder Mobile, operatore mobile italiano forte di un’esperienza trentennale nel settore delle comunicazioni. La storia di Feder comincia nel 1990, quando il mercato della telefonia mobile muoveva i primi passi. L’azienda pone da subito un grande impegno verso i rapporti commerciali con l’Oriente, quando ciò rappresentava ancora un’attività pioneristica, ad alto rischio. Feder si afferma ben presto nel mercato degli accessori per la telefonia in quanto ad originalità, qualità e correttezza. Tra i suoi clienti annovera Alitalia, AirFrance, Blu Panorama, Luxair, Air Tahiti Nui, XL airways, Czech Airlines, Transavia”.

Offerte Feder Mobile: le parole chiave per orientarsi nella scelta dell’operatore

Come ribadito più volte, Feder Mobile è un nuovo operatore virtuale tutto italiano, che fa riferimento alla rete 4G di Vodafone per le proprie attività. L’operatore in oggetto pare voler fare della trasparenza e della lealtà commerciale i propri punti di forza, al pari di tutti gli altri operatori virtuali della telefonia. Un po’ come già per la compagnia francese Iliad che grande successo sta riscuotendo in Italia. Prima di scegliere una offerta telefonica piuttosto che un’altra, ogni potenziale cliente farà bene a tenere conto delle seguenti quattro parole chiave. Ecco quali sono:

  • Velocità: non tutti gli operatori hanno la stessa velocità di navigazione;
  • Costo: è facile intuire che il rapporto qualità prezzo è essenziale per capire quale sia una buona offerta;
  • Copertura: rilevante anche sapere se un certo operatore ha una buona copertura del territorio;
  • Assistenza: ossia la qualità dell’assistenza dei singoli operatori di una certa compagnia.

Chiaro che sulle tariffe cellulari l’operatore virtuale Feder Mobile punta per guadagnare credibilità e fette di nuova clientela. Dette tariffe consistono in abbonamenti e piani tariffari per smartphone che, a fronte del pagamento di un costo mensile, consentono di chiamare; navigare liberamente da dispositivo mobile e inviare SMS.

Fondamentalmente ciò che cambia da operatore a operatore è il piano tariffario e i servizi (giga; minuti ed SMS) previsti nell’offerta cellulare, che ora vedremo con riferimento a Feder Mobile. In linea generale, le telefonate possono comportare un traffico voce al minuto (con e senza scatto alla risposta) o chiamate illimitate con canone mensile.

Il traffico dati, vale a dire i giga che permettono la navigazione sul web e l’utilizzo di app che si avvalgono della connessione 3G o 4G del proprio cellulare, è sempre più desiderato nei piani telefonici ed è previsto in interessanti offerte internet 4G con piani a consumo mensile; settimanale o giornaliero. Gli SMS – in verità oggi aventi un ruolo marginale – possono essere scontati o a costo zero (verso proprio o altro operatore) oppure essere inclusi in pacchetti “tutto compreso”.

Le offerte Consumer di Feder Mobile: ecco quali sono

Di seguito vediamo in sintesi quelle che sono le offerte Consumer di Feder Mobile. Si tratta di quattro offerte in promo per tutto l’anno in corso, come risulta chiaramente leggendo sul sito web ufficiale della società:

Piano tariffario consumer Easy Feder Mobile

  • Easy: 3,99 euro al mese, in promozione fino a fine anno
    • Chiamate: 1000 minuti voce verso tutti i numeri fissi e mobili;
    • SMS: 30 verso tutti;
    • Dati: 8 Giga (inclusi gb in 3G per navigare in Europa).

Sottoscrivendo l’offerta Easy a 3,99 euro, il cliente chiama senza scatto alla risposta e può navigare in 4G o LTE con una velocità in download fino a 60 Mbps; e in upload fino a 30 Mbps in tutta Italia con scatti anticipati di 1MB. Al di fuori dell’Italia la velocità di connessione 3G dipende dalla rete dell’operatore.

L’offerta in oggetto prevede un costo di 3,99 euro per ciascun mese e si rinnova in modo automatico nello stesso giorno nel quale è stata attivata, se il credito residuo della SIM risulta sufficiente.

Vi è da sostenere un costo di 24.90 euro compreso il costo di attivazione di 6 euro, da sommare al costo della tariffa prescelta. In ipotesi di superamento della soglia mensile dei dati, la navigazione si bloccherà in modo automatico; ma il cliente potrà decidere di attivare uno dei pacchetti “Help” dal sito o dall’app e continuare così la navigazione. Questo onde evitare brutte sorprese all’utente.

Il rinnovo sarà confermato da un SMS dopo essere stato scalato dal credito restante della SIM del cliente Feder Mobile. Se il credito non è sufficiente a coprire il costo di rinnovo dell’offerta, la fruizione dei servizi sarà sospesa. Nel lasso di tempo di sospensione, i minuti; gli SMS e i dati saranno così tariffati come previsto dal Piano Base Feder Mobile fino ad esaurimento del credito e salvo opzioni supplementari attive sulla linea. Attenzione anche alle tempistiche: infatti, se la ricarica del credito non è compiuta  entro i 60 giorni dalla data del mancato pagamento del costo di rinnovo, sarà fatto scattare l’iter di cessazione dell’offerta.

Inoltre, i Giga 4G previsti nell’offerta non sfruttati al termine del mese non saranno cumulabili con quelli assegnati nel periodo successivo.

Piano tariffario consumer Standard Feder Mobile

  • Standard: 5,99€ al mese, in promozione fino a fine anno
    • Chiamate: illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili;
    • SMS: 50 verso tutti;
    • Dati: 30 Giga (inclusi gb in 3G per navigare in Europa).

Aderendo all’offerta Standard al costo di 5,99 euro, il cliente telefona senza scatto alla risposta e può navigare in 4G o LTE con una velocità in download fino a 60 Mbps, e in upload fino a 30 Mbps in tutta Italia con scatti anticipati di 1MB. Anche in questo caso, all’estero la velocità di connessione 3G è legata alla rete dell’operatore.

L’offerta in oggetto comporta un costo di 5,99 euro per ogni mese e si rinnova in modo automatico nello stesso giorno in cui è stata attivata se il credito restante della propria SIM lo consente. Anche qui c’è costo a se stante di 24.90 euro, incluso il costo di attivazione di 6 euro, da aggiungere al costo della tariffa scelta. Anche per questa offerta, in ipotesi di superamento della soglia mensile dei dati, la navigazione sarà bloccata immediatamente, ma il cliente potrà  attivare uno dei pacchetti “Help” dal sito o dall’app e proseguire la navigazione.

Analogamente a quanto visto con riferimento all’offerta entry level, anche qui il rinnovo sarà confermato da un SMS dopo essere stato scalato dal credito rimanente della SIM del cliente dell’operatore virtuale Feder Mobile. Se il credito non basta a coprire il costo di rinnovo dell’offerta, la fruizione dei servizi sarà sospesa. Nel lasso di tempo di sospensione, i minuti, gli SMS e i dati saranno oggetto di tariffazione, secondo quanto previsto dal Piano Base Feder Mobile; e ciò fino ad esaurimento del credito e salvo opzioni ulteriori attive sulla linea. Attenzione anche alle tempistiche. Infatti, se la ricarica del credito non è svolta entro i 60 giorni dalla data del mancato pagamento del costo di rinnovo, nei confronti del cliente sarà fatto scattare l’iter di cessazione dell’offerta.

Ancora, i Giga 4G previsti nell’offerta non sfruttati al termine del mese non saranno cumulabili con quelli assegnati nel periodo successivo. Non vi sono insomma sostanziali variazioni rispetto all’offerta base.

Piano tariffario Plus Feder Mobile

  • Plus: 6,99€ al mese, in promozione fino a fine anno
    • Chiamate: illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili;
    • SMS: 50 verso tutti;
    • Dati: 50 Giga (inclusi gb in 3G per navigare in Europa).

Con Plus l’utente può telefonare senza alcun scatto alla risposta e navigare in 4G o LTE con una velocità in download fino a 60 Mbps; e in upload fino a 30 Mbps nell’intera penisola con scatti anticipati di 1MB. Anche con riferimento a questa offerta, la velocità di connessione 3G è legata dalla rete dell’operatore.

Dal punto di vista dei costi, l’offerta prevede un costo di 6,99 euro ogni mese e si rinnova in maniera automatica nello stesso giorno nel quale è stata attivata se il credito rimanente della SIM è sufficiente. Per tutte le offerte vi è da sostenere un costo di 24.90 euro incluso il costo di attivazione di 6,00 euro, da sommare al costo della tariffa scelta. Anche qui, niente di nuovo rispetto a quanto visto sopra.

Nell’ipotesi nella quale il cliente oltrepassi la soglia mensile dei dati, la navigazione web si bloccherà subito, ma sarà possibile riattivarla con uno dei pacchetti “Help” dal sito o dall’app e proseguire la navigazione su internet.

Analogamente a quanto visto con riferimento alle prime due offerte Easy e Standard, anche con l’offerta Plus il rinnovo sarà confermato da un SMS dopo essere stato scalato dal credito residuo della SIM del cliente dell’operatore virtuale in oggetto. Se il credito non è sufficiente a coprire il costo di rinnovo dell’offerta, la fruizione dei servizi sarà sospesa. Nel lasso di tempo di sospensione, i minuti; gli SMS e i dati saranno oggetto di tariffazione, in base a quanto previsto dal Piano Base Feder Mobile e ciò fino ad esaurimento del credito e salvo opzioni specifiche attive sulla linea. Attenzione anche al fattore tempo: infatti, se la ricarica del credito non è compiuta entro i 60 giorni dalla data del mancato pagamento del costo di rinnovo, nei confronti del cliente sarà fatto valere l’iter di cessazione dell’offerta.

Come già visto con riferimento alle altre offerte Consumer, i Giga 4G di cui all’offerta non sfruttati al termine del mese non saranno cumulabili con quelli assegnati nel periodo successivo.

Piano tariffario High Feder Mobile

  • High: 7,99€ al mese, in promozione fino a fine anno
    • Chiamate: illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili
    • SMS: 50 verso tutti
    • Dati: 70 Giga di internet (inclusi gb in 3G per navigare in Europa).

Anche con riferimento all’offerta Consumer più completa di Feder Mobile, vale quanto visto sopra con riferimento alle altre tre offerte. Pertanto, con High si può chiamare senza scatto alla risposta e navigare in 4G o LTE con una velocità in download fino a 60 Mbps; e in upload fino a 30 Mbps in tutta Italia con scatti anticipati di 1MB. Mentre nei paesi stranieri, la velocità di connessione 3G è legata alla rete dell’operatore.

L’offerta in oggetto si rinnova in via automatica nello stesso giorno in cui è stata attivata se il credito rimanente della SIM lo consente. Anche qui è previsto un costo di 24.90 euro compreso il costo di attivazione di 6 euro da sommare al costo della tariffa voluta.

Se si verifica il superamento della soglia mensile dei dati, la navigazione sarà bloccata subito, ma anche in queste circostanze il cliente potrà attivare uno dei pacchetti “Help” dal sito o dall’app e continuare la navigazione.

Come già visto con riferimento alle prime tre offerte, anche con l’offerta High il rinnovo sarà confermato da un SMS dopo essere stato scalato dal credito restante della SIM del cliente dell’operatore virtuale in oggetto. Se il credito non basta a coprire il costo di rinnovo dell’offerta, la fruizione dei servizi sarà oggetto di sospensione. Nel lasso di tempo di sospensione, i minuti; gli SMS e i dati saranno tariffati, sulla scorta di quanto previsto dal Piano Base Feder Mobile e ciò fino ad esaurimento del credito e salvo opzioni particolari attive sulla linea. Anche con riferimento a questa offerta è preferibile fare attenzione al fattore tempo: infatti, se la ricarica del credito non è fatta entro i 60 giorni dalla data del mancato pagamento del costo di rinnovo, nei confronti del cliente sarà attivato l’iter di cessazione dell’offerta.

Come già visto con riferimento alle altre 3 offerte Consumer, i Giga 4G di cui all’offerta non sfruttati al termine del mese non saranno cumulabili con quelli previsti per il periodo successivo. Si tratta di una prassi già vista altrove con altri operatori.

Offerte Feder Mobile: come possono essere attivate?

A questo punto il potenziale cliente potrebbe domandarsi come fare ad attivare le offerte Consumer citate. Ebbene, niente di più facile: secondo un meccanismo diffuso, sono due le possibile alternative per diventare un cliente di Feder Mobile:

In ogni caso, il cliente può verificare l’attivazione dell’offerta; i rinnovi; la disponibilità dei servizi previsti e il traffico restante scaricando l’app dedicata Feder Mobile o accedendo all’Area Clienti sul sito www.federmobile.it o componendo codice gratuito *123# e applicando le indicazioni guida.

Da rimarcare inoltre che tutti i piani tariffari Feder Mobile comportano – come sottolineato sopra – un contributo extra una tantum pari a 24,90 euro. Esso include alcuni importanti servizi come l’avviso di chiamata; ti ho cercato; segreteria telefonica, tethering e hotspot.

LEGGI ANCHE >>> Offerte Noitel low cost, caratteristiche ed opinioni di chi l’ha provate

Le opinioni dei clienti su Feder Mobile: i pro e i contro

Come al solito, di seguito la parte relativa ai commenti di coloro che hanno già provato le offerte Feder Mobile, ma attenzione a quanto ora diremo in relazione al lancio di questo operatore, avvenuto meno di un mese fa.

I commenti positivi su Feder Mobile

E’ chiaro che, innanzi ad un’offerta a costi ridottissimi come quella di Feder Mobile, non potranno mancare coloro che, attivando una nuova Sim o passando il proprio numero a questo operatore, noteranno i vantaggi in termini economici, in particolare di quella base.

Ma vi è da rimarcare che essendo attivo da pochissime settimane in Italia, per questo operatore le opinioni rintracciabili degli utenti sono al momento davvero poche. Pertanto dovranno essere oggetto di attenta valutazione il servizio clienti; l’articolazione del sito web ufficiale; la velocità di navigazione; l’attivazione della Sim e tutti gli altri fattori che sono in grado di dar luogo ad opinioni positive o negative. Occorrerà almeno qualche mese di tempo per aver un quadro nitido dei pareri della clientela di questo nuovissimo operatore virtuale.

I commenti negativi su Feder Mobile

Vale quanto appena detto con riferimento ai commenti positivi: da pochissimo tempo questo operatore è attivo in Italia, e dunque non si dispone ancora di un insieme articolato di commenti e opinioni degli utenti, tali da contribuire ad avere un quadro più chiaro circa i piani tariffari e da orientare l’interessato verso la miglior scelta per le proprie esigenze.