Cosa succede nei centri commerciali a partire del 6 agosto con il Green Pass? Quando sarà obbligatorio e quando no? Entriamo nei dettagli e vediamo cosa c’è da sapere in merito.

Green pass su Whatsapp
Fonte adobe

Un mese di luglio intenso, quello vissuto dal nostro Paese, che è passato nel giro di poche ore dalla gioia per la vittoria di Euro 2020, a discutere sull’obbligatorietà o meno del Green Pass. Domenica 11 luglio 2021, come noto, la Nazionale Italiana di calcio è tornata sul tetto d’Europa, dopo ben 53 anni. Un trionfo che ha fatto sognare milioni di italiani, che non hanno perso l’occasione di dimostrare la propria gioia con tanto di cori e caroselli in strada. Lunedì 12 luglio il presidente francese, Emmanuel Macron, ha annunciato l’estensione del Green Pass a numerose attività, come ristoranti, bar, aerei e treni di lunga percorrenza, nonché l’obbligo di vaccinazione per il personale sanitario.

Un annuncio che non è passato di certo inosservato, tanto da destare particolare interesse anche in Italia. In tal senso l’esecutivo a guida Draghi ha deciso di rendere la certificazione verde obbligatoria per accedere a numerose attività al chiuso, come palestre e altri posti ancora, a partire dal 6 agosto. Ma come funziona nel caso in cui si desideri andare al centro commerciale? Entriamo nei dettagli e vediamo assieme come fare e quando il Green Pass sarà obbligatorio.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino anti-Covid, un giro d’affari che vale miliardi: chi guadagna di più

Green Pass, cosa succede nei centri commerciali: tutto quello che c’è da sapere

La certificazione verde, ricordiamo, attesta di aver fatto il vaccino, oppure un tampone con esito negativo nelle 48 ore precedenti o di aver avuto il Covid da meno di sei mesi. A partire dal 6 agosto, ricordiamo, bisognerà avere con sé il Green Pass per accedere a numerose attività al chiuso, come palestre, piscine, bar e ristoranti. Ma come funziona nel caso in cui si desideri andare al centro commerciale?

Ebbene, in base a quanto previsto dal Decreto varato dal governo, non sarà obbligatorio per andare al centro commerciale. Tuttavia bisogna prestare attenzione all’area ristoranti. Per sedersi al tavolo e bere un caffè o consumare un pasto, infatti, sarà obbligatorio avere il Green Pass. Come si evince dal decreto legge n. 105 del 23 luglio 2021 i “servizi per la ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per consumo al tavolo al chiuso”, e pertanto anche nei centri commerciali.

LEGGI ANCHE >>> Covid, parenti delle vittime chiedono giustizia: 2500 pagine di accuse allo Stato

Allo stesso tempo, come per i bar, non sarà necessario se si consuma al bancone e nemmeno se i ristoranti del centro commerciale dispongono di tavoli all’aperto. Se si volesse andare al cinema all’interno del centro commerciale, inoltre, sarà obbligatorio esibire il Green Pass, così come per assistere a eventuali spettacoli o concerti organizzati dai grandi magazzini. Non sarà necessario, invece, per i bambini al di sotto dei 12 anni e per coloro esentati con apposita documentazione.