Sembrano rame ma sono ORO! I centesimi che valgono una fortuna

Monetine spesso insignificanti spesso poco considerate che nascondono però valori inimmaginabili il più delle volte.

Centesimi

Un esercito di monetine che i più delle volte mal digeriamo, passi per quelle da 20 o  50 cent, ovviamente per quelle da 1 o 2 euro, ma tutto il resto, spesso, molto spesso, quasi infastidiscono per la loro presenza. Monete da piccolo taglio, con le quali si può acquistare quasi niente che però possono nascondere inaspettate sorprese. Come? Con il collezionismo, semplice. Pezzi rari, unici per dettagli quasi impercettibili o altro.

Ogni paese ha chiaramente le proprie personalissime immagini stampate su una delle facciate della moneta in questione, di qualsiasi taglio si tratti. L’immagine, diversa quindi Stato per Stato mantiene una propria unicità ed una propria personalissima efficacia in termini di potenziale da collezione non del tutto da evitare. Tutto è collezionabile questo è noto, ma con le monete, spesso si va addirittura oltre, considerato ciò che poi di fatto viene preso in considerazione.

LEGGI ANCHE >>> Tra le monete più rare c’è lei: il suo valore? Assolutamente eccezionale

Centesimi da collezione, dalla Mole Antonelliana a Grace Kelly

Partiamo dicendo che esistono tantissimi casi tra i paesi europei riguardanti errori nel conio delle proprie monete di vario taglio. Casi abbastanza bizzarri in alcune situazioni. Dinamiche che arrivano a far valere quelle determinate monete anche 50 o 100 euro al pezzo in base chiaramente al proprio stato di conservazione. Poi esistono ovviamente i casi assolutamente eccezionali, come quello che riguarda l’errore di stampa sulla moneta da 1 cent italiana. Normalmente raffigurante Castel del Monte, per alcuni pochissimi esemplari, invece c’è raffigurato ben altro.

La Mole Antonelliana in questo raro caso passa dal 2 cent all’1. Inutile dire che questa moneta in perfetto stato può raggiungere un valore oscillante tra gli 8mila ed i 13mila euro, cifre assolutamente incredibili. Altra perla, assolutamente unica è la moneta da 2 euro coniata nel Principato di Monaco in memoria della principessa Grace Kelly. 20mila copie nel 2007 per una moneta nata per essere ben altro.

LEGGI ANCHE >>> La moneta tra le vecchie lire dalla valutazione fuori da ogni logica: la cifra record

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In questo caso, sempre in condizioni ottimali, quindi parliamo di fior di conio, possiamo orientarci su un valore che si attesta intorno ai 1500 euro, anche qui, insomma, prezzi davvero incredibili per una moneta che forse in pochissimi avrebbero immaginato potesse valere tanto. Invece, ancora una volta, la magia del collezionismo ha colpito.