Fino a quale cifra si può spendere in contanti? Ecco quali sono i limiti prestabiliti per evitare di incappare in spiacevoli multe

Contanti
Pagare in contanti (Fonte foto: web)

Il “guerra” al contante si fa sempre più intensa. L’obiettivo è quello di eliminarlo totalmente nei prossimi anni, ma la strada è ancora piuttosto lunga e tortuosa. Dei passi in avanti importanti sono già stati fatti, visto che ormai in tanti prediligono pagamenti con carta o bancomat. 

C’è però chi è ancora legato al contante e finché potrà lo utilizzerà per ogni transazione. Chi fa questa scelta deve però sapere che può spendere entro certo limiti, perché altrimenti si rischia di vedersi comminate ingenti multe o sanzioni amministrative. 

LEGGI ANCHE >>> Pensioni a rischio, i soldi stanno per finire: l’ultimo terribile incubo

Contanti: fino a quanto si può spendere evitando sanzioni

Per chi non ne fosse a conoscenza l’importo massimo che il contribuente può pagare in contanti a partire dal 1 luglio 2020 è di 1.999,99 euro. Una regola che vale anche per i prestiti a parenti e amici.

Prima della data sopracitata il limite era di 3000 euro, ma per cercare di combattere evasione e riciclaggio la tendenza è quella di abbassare sempre di più questa soglia. Un bel passo in avanti se si pensa che nel 2002 i contribuenti avevano la libertà di effettuare pagamenti cash fino a 12.500 euro. 

Il Governo nel corso del tempo ha tentato diverse strade per giungere all’obiettivo, tra cui il Cashback, mestamente naufragato lo scorso mese tra la delusione di molti italiani e la Lotteria degli scontrini che ad onor del vero non è mai decollata.

LEGGI ANCHE >>> Denaro contante: quanto se ne può prelevare in un mese

L’altra faccia della medaglia è però quella dei commercianti che con i pagamenti elettronici perdono somme di non poco conto conto dovute alle commissioni. Non è possibile rifiutare il pagamento con carta. Si rischia una multa di 30 euro, aumentata del 4% del valore della transazione non accettata. 

Insomma, la rivoluzione è solo allo stato iniziale. Pur di giungere alla meta gli organi politici di tutto il mondo stanno facendo degli enormi sforzi, che stanno dando i primi frutti.