Roberta Capua, l’aneddoto inaspettato: “Ecco cosa ho fatto con quei soldi vinti…”

Fra i personaggi più noti e apprezzati del piccolo schermo, Roberta Capua ha raccontato a Oggi è un altro giorno un particolare episodio di gioventù.

Roberta Capua
Foto © GettyImages

Miss Italia nel 1986 e conduttrice con successo di programmi storici fra Rai e Mediaset, Roberta Capua è senz’altro uno dei personaggi più noti e apprezzati del piccolo schermo. Volto familiare dei programmi di intrattenimento mattutino o pomeridiano, oggi il suo lavoro si concentra in particolar modo sul programma Estate in diretta, accanto a Gianluca Semprini. Un format sempre dal discreto seguito ma che, quest’anno, sta raccogliendo particolari consensi. Merito anche dei padroni di casa naturalmente, anche se l’apporto di Capua e Semprini rappresenta un usato garantito.

Tuttavia, negli ultimi giorni Roberta Capua è tornata a far parlare di sé per un particolare del suo passato, finora sconosciuto ma che ha attirato parecchio interesse. A raccontarlo è stata lei stessa, ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno qualche settimana fa. Un aneddoto che, come spiegato dalla conduttrice, la riporta a un episodio che le ha concesso di accumulare una discreta quantità di denaro. Un bel ricordo, accanto ad altri meno piacevoli rievocati nell’intervista, come quando si ritrovò a schiaffeggiare un fotomodello.

LEGGI ANCHE >>> Roberta Capua, quanto guadagna l’affascinante conduttrice di Estate in Diretta

Roberta Capua e l’aneddoto “remunerativo”: il racconto in diretta

Nel suo racconto, Roberta Capua ha ricordato il suo trasferimento, giovanissima, da Napoli a Milano, con le conseguenti difficoltà di ambientamento. Un periodo complicato, nel quale è riuscita a barcamenarsi soprattutto grazie all’aiuto di alcuni concittadini conterranei, parte di quello che ha definito “un piccolo mondo” di amici. Un momento complicato, come ovvio per una giovane ragazza lontana dalla sua famiglia, superato brillantemente e ora considerato come un importante bagaglio esperienziale. Tuttavia, in quel periodo c’è anche qualcos’altro, di ben più piacevole.

LEGGI ANCHE >>> Massimiliano Rosolino, quanto guadagna l’ex nuotatore inviato de L’Isola dei Famosi

Il legame con la città natale, Napoli, è rimasto sempre molto forte. E una volta, da ragazza, giocando una schedina del Totocalcio riuscì nell’impresa di vincere ben 700 mila lire. Giusto giusto, il prezzo del biglietto del treno da Milano, dove si trovava per lavoro, alla città partenopea. Manco a dirlo: “Immediatamente, con la vincita della schedina, andai a comprare un biglietto aereo per tornare a Napoli!”. Un uso decisamente sensato di una vincita di quella portata.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base