Utilizzare Whatsapp senza numero di cellulare non è più un’utopia. Scopriamo come è possibile chattare ed inviare contenuti in incognito

WhatsApp profili
Foto © AdobeStock

Per poter accedere a Whatsapp è indispensabile avere un numero telefonico. Una logica da cui non si può sfuggire e quindi per potersi iscrivere alla celebre applicazione con la cornetta biancoverde è necessario inserire una combinazione telefonica.

Si può però optare per numeri diversi da quello principale, in modo tale da non ledere la propria privacy. Magari per motivi di lavoro si utilizza un’altra sim in modo tale da non essere disturbati durante gli orari in cui non si è operativi.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp, occhio ai tentativi di truffa: scenario da incubo

Whatsapp: come usarlo senza far vedere il proprio numero

Se però si volesse optare per una soluzione più pratica e anche meno onerosa? Non resta che utilizzare un nuovo numero creato appositamente per fare un determinato numero di chiamate e conversazioni.

In questo caso l’applicazione più consigliata è Google Voice, grazie alla quale è possibile ottenere un numero gratuito per chiamare gratuitamente e inviare messaggi a parenti ed amici. Naturalmente per potersi avvalere di questo strumento è necessario disporre di un account Google.

Si tratta di uno strumento molto efficace, motivo per cui molte aziende hanno deciso di impiegarlo. Tutte le sue funzionalità e i suoi aggiornamenti sono notificati puntualmente online.

Grazie a questo escamotage potrai tenere “segreto” il tuo numero Whatsapp e fare chiamate o mandare messaggi in modo del tutto anonimo o con un contatto del tutto temporaneo. Davvero molto interessante e soprattutto facile da applicare.

LEGGI ANCHE >>> Whatsapp, il nuovo aggiornamento fa meno paura

Insomma le novità inerenti Whatsapp sono sempre dietro l’angolo. La crisi di inizio anno con il passaggio in massa di molti utenti ai competitor Signal e Telegram sembra ormai definitivamente alle spalle.

Whatsapp grazie alle sue continue innovazioni tiene sempre sulle spine gli utenti, che ormai non aspettano altro che news sulle prossime novità. Tra quelle più recenti, una che ha avuto grandissimi consensi è sicuramente la possibilità di ascoltare le note vocali a velocità raddoppiata, che consente di ottimizzare i tempi di ascolto.