Una nuova truffa sta imperversando sul web. Anche stavolta la tecnica utilizzata è quella del phishing, ma c’è un particolare che può indurre a cadere in trappola 

Phishing
Phishing (Fonte foto: web)

I raggiri in rete sono aumentati in maniera piuttosto considerevole con l’aumento delle restrizioni dovute al covid. L’impossibilità di uscire di casa ha indotto gli hacker ad elaborare nuove tecniche per cercare di mettere le mani sulle informazioni più importanti degli utenti.

Solitamente i trucchi sono noti e chi è un po’ più esperto nella navigazione in rete li conosce piuttosto bene. Stavolta però la nuova tecnica potrebbe mettere in difficoltà chiunque. Vediamo in che modo si sviluppa e perché può trarre in inganno più facilmente.

LEGGI ANCHE >>> Truffa svuota-conto: stavolta il phishing può essere letale

Phishing: su cosa fa leva la nuova truffa che sta girando in rete

Nello specifico vengono presi di mira coloro che usano il software per la firma digitale Dike attraverso una email piuttosto sospetto. Il contenuto recita “Aggiornamento critico Dike” e indica un allarma che impone necessariamente di installare un update per risolvere dei problemi legati alla sicurezza.

Ad avvisare della truffa in corso in queste ultime settimane è InfoCert, che sta avvisando gli utenti su questo nuovo subdolo tentativo di phishing. Per chi non ne fosse a conoscenza si tratta di una tecnica che spinge gli ignari utenti a cliccare su un link che riconduce poi ad altra pagina che dà accesso ai criminali al sistema della vittima.

Arrivati a questo punto il danno è fatto e si rischia di perdere dati importanti. Per questo è bene prestare attenzione ad alcuni particolari che se seguiti alla lettera possono aiutare ad evitare la trappola.

LEGGI ANCHE >>> Phishing letale, truffa colossale per una 36enne: ecco quanto le hanno rubato

Guardare bene chi è il mittente ad esempio può essere un buon viatico, così come verificare gli errori di punteggiatura del testo (questi tentativi di truffa ne sono pieni). L’assenza della sede legale e l’urgenza con cui si invita a cliccare sono altri due campanelli d’allarme che possono aiutare a sconfiggere il nemico in partenza.