La vincita registratasi in una nota tabaccheria della zona ha anticipato, di fatto, il pensionamento dell’uomo.

Una vincita che ha letteralmente travolto la sua vita. Non parliamo di una cifra assurda ma di una cifra che da serenità e che di fatto per il fortunato di turno, di professione operaio  ha anticipato di gran lunga la pensione. 200mila euro rappresentano una cifra di tutto rispetto, che consentirà all’uomo di godersi la meritata pensione, anticipata di qualche tempo grazie all’intervento decisivo della dea fortuna. Quando lei decide, è un bene per tutti, insomma.

I numeri fortunati, del concorso Gratta e vinci che ha regalato la bellezza di 200mila euro al fortunato vincitore sono 66-77-28. E’ successo a San Marcellino, agro aversano. Il concorso “Numeri fortunati” si è rivelato esattamente quel che viene descritto di questo gioco. Una condizione capace di anticipare la pensione di un operaio che  questo punto ha realizzato la possibilità di fermarsi con il lavoro e di godersi prima ancora del tempo stabilito, il meritato riposo.

LEGGI ANCHE >>> Questo Gratta e Vinci gli è costato più di quanto ha incassato

Gratta e vinci, finalmente in pensione: festa grande presso la tabaccheria fortunata

La tabaccheria che ha venduto il biglietto fortunata, è di proprietà del consigliere comunale Sergio Verdino è stata chiaramente teatro di grandi festeggiamenti, a cominciare proprio dal vincitore che dopo aver grattato il biglietto fortunato, non ha resistito ed ha esploso tutta la gioia tra le pareti di quel locale. Festa grande, insomma a San Marcellino, con una vincita che da speranza in un periodo molto particolare della nostra storia..

Numerose le vincite negli ultimi tempi, nel nostro paese, quella di San Marcellino si aggiunge ad una serie di affermazioni clamorose che hanno distribuito milioni di euro nel nostro paese da qualche mese a questa parte. Tutto ovviamente passa per Montappone ed i suoi 156milioni di euro vinti al Superenalotto. Il sogno di tutti i giocatori è li.

LEGGI ANCHE >>> Gratta e vinci, acquista il biglietto e va a dormire: il risveglio è da favola!

A San Marcellino si respira aria di grandi soddisfazioni. La vincita porta al centro dell’attenzione la piccola località ed i suoi abitanti, uno su tutti, il più fortunato, che a breve andrà finalmente in pensione con ben 200mila euro in tasca.