Volete andare in vacanza, ma il budget è limitato? Ebbene, grazie ad alcuni semplici trucchi è possibile viaggiare senza spendere cifre da capogiro. Entriamo quindi nei dettagli e vediamo come fare.

Pixabay

L’impatto del Covid sulle nostre vite ci ha portato a cambiare molte nostre abitudini. Basti pensare al distanziamento sociale oppure all’utilizzo della mascherina. Se tutto questo non bastasse, molti imprenditori hanno dovuto abbassare le serrande delle proprie attività, con molte persone costrette a dover fare i conti con delle minori entrate. Un momento storico particolarmente complicato, che vede sempre più famiglie alle prese con una grave crisi finanziaria.

Affrontare le varie spese, purtroppo, risulta essere sempre più difficile. Per questo motivo non stupisce che siano in molti a decidere di rinunciare alle tanto desiderate vacanze. In questo modo, infatti, si cerca di non impattare, ulteriormente, sul proprio bilancio famigliare. Proprio in tale ambito interesserà sapere che, grazie ad alcuni semplici trucchi, è possibile viaggiare senza spendere cifre da capogiro. Il giusto compromesso, quindi, per chi desidera trascorrere dei momenti di relax, senza sperperare il proprio denaro. Ma come è possibile? Entriamo nei dettagli e vediamo come fare.

LEGGI ANCHE >>> Bonus vacanze, attenzione: ecco come trovare strutture che lo accettano

Vacanze, risparmiare sui viaggi è possibile: tutto quello che c’è da sapere

aereo

Con l’arrivo della bella stagione sono in tanti a non vedere l’ora di poter finalmente staccare la spina dai vari impegni della vita quotidiana e trascorrere dei momenti all’insegna del relax. Gli stessi vacanzieri, inoltre, dovranno fare i conti con importanti cambiamenti, a causa delle varie limitazioni, volte a contrastare la diffusione del virus. Se tutto questo non bastasse, il desiderio di andare in vacanza si imbatte, spesso, con un budget limitato, tanto da spingere molti a rinunciare. Niente di più sbagliato. Grazie ad alcuni semplici trucchi, infatti, è possibile risparmiare sui viaggi. Tra questi si annoverano:

  • Voli low cost, volgendo un occhio di riguardo al costo del bagaglio. Alcune compagnie aeree low cost, come Ryanair e EasyJet, infatti, offrono la possibilità di beneficiare di una tariffa particolarmente economica, consentendo dall’altro canto di portare a bordo solo un piccolo bagaglio. Per portarne uno più grande bisogna pagare una cifra in aggiunta. Per questo motivo si consiglia di portare un bagaglio leggero, riuscendo in questo modo a risparmiare un bel po’ di soldi.
  • Occhio alle offerte. Per poter risparmiare si consiglia di confrontare sempre i prezzi, sia attraverso dei siti nati per questo scopo, che cercando direttamente sul sito ufficiale della compagnia di riferimento.
  • Prenotare in anticipo. Stando a quanto dimostrato da un’indagine di Sky Skanner, chi acquista biglietti aerei dall’Italia con sette settimane di anticipo rispetto alla data di partenza riesce a risparmiare fino all’11%.
  • Controllare come è possibile spostarsi dall’aeroporto. Quest’ultimo si presenta come un elemento che non può essere affatto sottovalutato. Solo verificando i vari collegamenti dall’aeroporto, infatti, è possibile evitare di spendere, ad esempio, cifre da capogiro solamente per prendere un taxi.
  • Viaggiare in treno e bus. Oltre all’aereo è possibile viaggiare anche in treno e bus, riuscendo molto spesso a risparmiare un bel po’ di soldi.
  • House sitting. Quando una persone deve lasciare, momentaneamente, la propria casa può decidere di affidarsi ad un house sitter. Si tratta, in pratica, di una figura che si trasferisce, sempre momentaneamente e gratuitamente, nell’appartamento in questione, occupandosi della gestione della casa stessa. A tal fine provvede, ad esempio, ad annaffiare le piante oppure a portare gli animali a passeggio. Una valida soluzione per chi desidera soggiornare gratis.
  • Valuta locale. È bene provvedere a cambiare i soldi in valuta locale, onde evitare di dover pagare, ad ogni transazione, le commissioni applicate dalle banche estere.

LEGGI ANCHE >>> Turismo in ginocchio, il paradosso italiano: spostamenti tra regioni vietati, ma all’estero….

Viaggiare senza spendere cifre da capogiro, quindi, è possibile. Non bisogna fare altro che prestare attenzione ad alcuni accorgimenti e il gioco è fatto.