Estate 2021: le regole da seguire in spiaggia e sotto all’ombrellone

Le regole anti-covid che i proprietari degli stabilimenti balneari dovranno necessariamente far osservare al mare e in spiaggia durante l’estate 2021

Spiaggia
Fonte Pixabay

Tra le tante abitudini che il covid ha stravolto nel corso di questo lunghissimo anno e mezzo, c’è anche quella di andare al mare. La pandemia infatti ha lasciato in dote una serie di conseguenze piuttosto tangibili sotto questo aspetto.

Sia gli esercenti titolari di stabilimenti balneari sia i bagnanti dovranno attenersi a molteplici norme piuttosto rigide (stilate dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome) volte a garantire la massima sicurezza a tutte le parti in causa. Dunque vediamo a quali sono e in che modo devono essere applicate ed eseguite.

LEGGI ANCHE >>> Estate 2021 rincaro ombrellone e sdraio: in spiaggia occhio al portafogli

Estate 2021: regole per gli stabilimenti balneari e le spiagge libere

Al pari dello scorso anno rimane invariata l’igienizzazione dei lettini prima che si appoggi un nuovo cliente e soprattutto il distanziamento tra le varie postazioni. I turisti devono essere informati circa le misure di prevenzione intraprese attraverso chiari cartelli informativi.

L’assistente bagnante ha invece il compito di controllare gli accessi al bagnasciuga, di illustrare ai clienti i comportamenti da assumere e ovviamente di accompagnarli al loro posto.

A quel punto la palla passa ai bagnanti che dovranno agire con senso civico ed evitare i tanto pericolosi assembramenti, in particolar modo in prossimità delle docce e dei servizi igienici. Naturalmente vige l’obbligo di indossare la mascherina in qualsiasi caso.

È consigliabile prenotare in anticipo tramite email o sito web e qualora sia possibile ordinare i pasti in modalità online. Il rilevazione della temperatura è a discrezione degli esercenti e nel caso sia pari o superiore a 37,5° si ha la facoltà di negare l’accesso. Previsti percorsi ad hoc per favorire l’ingresso e l’uscita dagli stabilimenti e la presenza di erogatori con igienizzanti per le mani. 

LEGGI ANCHE >>> Estate 2021, andare in vacanza non sarà più come prima: ecco cosa cambia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Per quanto concerne le spiagge pubbliche bisognerà osservare delle regole. Niente feste, assembramenti e attività ludico-sportive. Anche in questo caso è prevista la presenza di un addetto alla sorveglianza che vigili in merito al rispetto delle regole.